italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Turismo
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Lirica in Piazza Signorelli a Cortona

Si svolgerà la sera di giovedì 27 luglio a Cortona, nella suggestiva cornice di Piazza Signorelli, l’opera  “La Traviata” di Giuseppe Verdi.
Cortona, grazie all’iniziativa dell’Amministrazione Comunale e dell’Accademia degli Arditi, rinnova l’appuntamento con la lirica di qualità.  Qui l’opera ormai è di casa ospitata all’interno di una piazza considerata tra le più belle della Toscana.
Piazza Signorelli (che prende il nome dal grande pittore cortonese Luca Signorelli) è un vero capolavoro dell’architettura: qui hanno sede vari edifici storici della città come Palazzo Casali che ospita l’Accademia Etrusca, Palazzo Fieri e il Teatro Signorelli.
“La Traviata” è uno spettacolo del  “Toscana Opera Festival” il  Circuito Lirico Regionale Estivo, giunto alla sua 10ª edizione e curato dalla IKO Italia Konzert Opera, organizzazione assai stimata nel settore delle “Produzioni liriche & e Opera touring.
Un festival itinerante unico in Italia nel suo genere che si muove lungo le piazze medioevali e centri turistici della Toscana e che anche quest’anno supererà i confini della nostra regione per toccare luoghi come Roma, Udine, Brescia, Taranto e Todi.
Quattro gli sponsor ufficiali  che hanno appoggiato l’evento non solo quello in programma a  Cortona ma tutte le iniziative del Toscana Opera Festival  sul territorio nazionale:Casprini Gruppo Industriale, (sponsor storico dell’iniziativa),  Volkswagen, Banca Intesa e Cassa di Risparmio di Firenze.
A questi si sono uniti, per la data cortonese, la Banca Popolare di Cortona.
La IKO ha recentemente  presentato a Firenze, nello storico Salone dei Cinquecento,  il programma della 10ª edizione del TOSCANA OPERA FESTIVAL,  un progetto che ha per titolo  “Ponti culturali tra Toscana e Regioni d’Italia”, organizzato in collaborazione con le Istituzioni pubbliche e che vede in prima linea anche il comune di Cortona.
La scelta dell’organizzazione, infatti, è quella di proseguire nella valorizzazione dei grandi spazi all’ aperto della città, con progetti culturali di qualità e allo stesso tempo con la capacità di ampliare questo importante “progetto in rete” ormai allargatosi su scala nazionale,  un progetto che possa assicurare l’ alta qualità degli eventi ma a costi contenuti e risponedenti alle esigenze delle singole amministrazioni.

I protagonisti
Saranno 130 gli artisti impegnati nella produzione del 27 luglio. Una ricca partecipazione di cantanti solisti, coristi, orchestrali, comparse e ballerini  sorretti  da scene , luci e costumi davvero suggestivi.
Un cast di interpreti accuratamente selezionati, tutti  di notevole livello artistico e in forte ascesa a cominciare dal soprano di nazionalità greca Loukia Spanaki nel ruolo di Violetta, già interprete con successo nello stesso  ruolo a Stoccarda e nei teatri di tradizione del Circuito Lirico Lombardo.
Oltre a lei si esibirà il giovane tenore Tiberius Simu autentica rivelazione della scuola rumena, vincitore delle selezioni internazionali promosse da IKO e già proveniente dai corsi di formazione del Teatro alla Scala di
Milano.
Il ruolo di Germont sarà invece affidato ai baritoni Leo An, nuovo astro nascente della scuola coreana, già  reduce da ottimi successi al Teatro Lirico di Cagliari, al Teatro Comunale di Firenze, a Brescia, Bergamo, Piacenza e al veneto 
I Costumi provengono dalla storica sartoria A. Pipi di Palermo e le scene sono realizzate da Luca  Brandi in collaborazione con l’Accademia delle Belle Arti di Roma.
Sul podio salirà il maestro Alfonso Scarano alla guida dell’Orchestra e del Coro IKO. Regia di Raffaele Guiso e costumi della Sartoria A. Pipi di Palermo.

La prevendita
E’ iniziata la prevendita dei biglietti che si svolgerà a Cortona presso il Teatro Signorelli, posta in piazza Signorelli 13 -   tel. 0575.601882
Circuito Regionale Box Office della Toscana : tel. 055.210804
Vendita on-line: www.boxol.it

Il costo dei biglietti è il seguente:
1° settore 30,00; 2°settore 20,00 ; 3°settore 10,00


DALL'ARCHIVIO
di Valdichiana.it
5
L
L
E
150
1
6
52
L
2
E
55
L
8
L
L
Sar
1
6
3
6
Pi
Pi
47
L
E
47
L
"L
L

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521