italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Turismo
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Tomba dipinta scoperta a Sarteano

Sabato 25 ottobre al Teatro Comunale degli Arrischianti di Sarteano è stato presentato il
volume “Pittura Etrusca: problemi e prospettive”. Il volume raccoglie gli atti del
Convegno sulla pittura etrusca organizzato a Sarteano e Chiusi due anni fa dal Museo
Civico Archeologico di Sarteano e dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici della
Toscana, convegno a cui parteciparono i maggiori esperti di livello internazionale sul
tema in questione: numerosi docenti di Etruscologia di varie Università italiane,
funzionari della Soprintendenza, tecnici che si occupano dei temi legati alla
conservazione delle pitture.


Il libro, che rientra nella collana dei Quaderni dei Musei Senesi, è stato finanziato –
così come a suo tempo il Convegno – dall’Amministrazione Provinciale di Siena, dal Comune
di Sarteano e dal Comune di Chiusi e diventerà uno dei testi fondamentali per lo studio a
livello universitario di questo tema così affascinante. Il commento scientifico è stato
affidato al professor Adriano Maggiani, ordinario di Etruscologia all’Università degli
Studi di Venezia. Al termine della presentazione del volume la direttrice del Museo
Civico Archeologico di Sarteano Alessandra Minetti ha mostrato alcune immagini in
anteprima dell’eccezionale scoperta di una tomba dipinta avvenuta da pochi giorni a
Sarteano durante gli scavi in concessione al Comune realizzati dal locale Museo con
l’impegno dei volontari del Gruppo Archeologico Etruria.

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521