italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Turismo
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Il Palio di San Giovanni Battista

Il Palio di San Giovanni Battista

In una giornata di caldo intenso si è svolto il Palio di San Giovanni Battista a Chianciano Terme, palio che viene disputato in occasione dei festeggiamenti per il Santo Patrono della città, San Giovanni Battista che ricorre il 24 giugno e durano una intera settimana.
La festa è iniziata domenica mattina 25 giugno di buon ora e si è protratta con un susseguirsi di appuntamenti per l'intera giornata. La giornata si è aperta (alle 9 del mattino) con la maestosa sfilare del corteo al quale quest'anno, oltre alle amazzoni, cavalieri, carrozze d'epoca e calessi,hanno preso parte più di 120 partecipanti e i rappresentanti dei corpi militari a cavallo (Vigili Urbani, Corpo dei Garibaldini a cavallo,Carabinieri, Guardia di Finanza, Corpo Forestale dello Stato, Corpo dellaMarina Militare) e una emozionante presenta della Fanfara dell'Istituto Bonaventura Soma di Cianciano Terme e della Fanfara dei Bersaglieri. A sfilare anche il primo cittadino della stazione termale, arch. Guido Bombagli, che ha attraversato la città in carrozza. Hanno sfilato anche i carri tipici con i buoi di razza Chinina con i cantastorie del Sega la Vecchia. Il Palio che consiste nel gareggiare in un percorso uguale per lunghezza e difficoltà, con lo scopo di strappare per primo un fazzoletto fissato su un "buratto" posto al centro del percorso, si è disputato nel pomeriggio (dalle 16) e si è gareggiato ad oltranza sino alla proclamazione del vincitore e la consegna del drappo che, da diversi anni, viene realizzato dai giovani delle scuole di Cianciano Terme nel corso dell'anno scolastico. Dopo una emozionante gara il drappo fissato nel "buratto" se lo è aggiudicato il maremmano Renzo Pezzato di Grosseto. L'evento è stato organizzato dall'Associazione Equestre Tre Laghi di Cianciano Terme.

Ora la festa proseguirà sino al prossimo 2 luglio e tra gli appuntamenti più imminenti, dopo l'enorme successo dello scorso anno, la grande festa presso la piscina olimpionica del Centro Polisportivo Comunale di Chianciano Terme.
Nella splendida cornice delle Piscine Comunali mercoledì 28 giugno (dalle h. 20.45 alle h. 2300) "Acquagiocando", competizione a squadre con giochi in acqua, dove si affronteranno 6 agguerrite squadre formate da un minimo di 6 partecipanti ciascuna che dovranno superare prove singole e di squadra nello stile di "Giochi senza Frontiere". Per informazioni ed iscrizioni Alessandro Massini cell. 3476213298). Il giorno dopo, mercoledì 29 giugno gara in notturna (h. 21) di Montainbike a cura dell'Associazione MTB di Chianciano Terme. Tutte le sere poi appuntamenti con la cucina tipica toscana al Cantinone (centro storico) dove abili cuoche e cuochi si alterneranno nella preparazione dei piatti tipici (28-29-30/6 e 1-2/7 dalle 20). Per ulteriori informazioni: Associazione Tre Laghi (Emiliano Martinelli tel.
0578.61238).


DALL'ARCHIVIO
di Valdichiana.it

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521