italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Turismo
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News »

Con la fine dell’anno scolastico 2005-2006, gli alunni della Scuola Primaria “G. Ghizzi” hanno deciso di mettere in mostra i frutti del loro lavoro sul programma “L’anziano e l’educazione al benessere”, un progetto di educazione intergenerazionale promosso dall’Assessorato alle Politiche sociali del Comune di Castiglion Fiorentino, dalla USL 8, dal Centro Sociale di Aggregazione, dall’AIMA di Firenze e con il coinvolgimento di numerosi nonni.

Lo scopo del progetto era duplice: da una parte educare i bambini alle emozioni, ai sentimenti, all’ascolto e a riscoprire il recente passato dei loro nonni, da cui trarre insegnamento; dall’altra coinvolgere i nonni, farli sentire partecipi e importanti. In una sola parola, la prevenzione primaria in generale è stato il filo conduttore del lavoro congiunto nonni/bambini, facilitandone la socializzazione e creando momenti di aggregazione.

Venerdì 9 giugno alle ore 9.00, alla Scuola Primaria “G. Ghizzi” di Castiglion Fiorentino, si sono dati appuntamento i protagonisti di questo progetto per presentare il lavoro svolto, per raccontare le singolari esperienze vissute e rivivere tutti insieme quei momenti preziosi in cui i nonni hanno raccontato la loro alimentazione, hanno mostrato come si lavora con il pennino, hanno insegnato ai bambini a fare le bambole di pezza. Insomma, hanno tentato di trasmettere la loro cultura e il loro prezioso passato alle future generazioni, che si sono dimostrate estremamente attente e interessate.

E proprio per immortalare questi momenti e permettere anche a tutti gli altri nonni di prenderne parte, è stata anche allestita una mostra con temi, disegni e foto a testimonianza degli incontri alunni/anziani. Il luogo scelto è il Centro Sociale di Aggregazione, per sottolineare ancor di più il legame tra bambini e nonni. La mostra verrà visitata da tutti i bambini della Scuola elementare, a seguito dell’incontro delle ore 9 e sarà aperta al pubblico per tutta la giornata di venerdì.


DALL'ARCHIVIO
di Valdichiana.it
5
L
L
E
150
1
6
52
L
2
E
55
L
8
L
L
Sar
1
6
3
6
Pi
Pi
47
L
E
47
L
"L
L

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521