italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Turismo
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Si chiude con il tutto esaurito la stagione tetrale di Chiusi

Si è chiusa tra i moltissimi applausi del pubblico presente, la Stagione invernale 2005-06 del Teatro Mascagni di Chiusi, che ha registrato in varie occasioni una crescita considerevole degli abbonamenti e dei biglietti, e un quasi tutto esaurito per l’Operetta di Chiusura, La Vedova Allegra di Leon-Stein nell’adattamento di Corrado Abbati.

Sindaco Luca CECCOBAO ha in proposito affermato che: “Con la chiusura della Stagione teatrale abbiamo ricevuto grande apprezzamento e molti attestati di soddisfazione da parte di molti dei nostri spettatori che tradizionalmente sono legati al nostro teatro. E’ stato, senza ombra di dubbio, un bel programma che ha visto un inizio importante con un nome come Paolo Poli e una chiusura ad effetto, ricca di scene e costumi sfavillanti, con una grande compagnia come quella di Abbati che si è esibita domenica scorsa sulle note dell’effervescente Vedova Allegra, apprezzatissima del pubblico chiusino, che ancora una volta ha dimostrato di amare particolarmente questo genere teatrale brillante”.

Dello stesso parere il Presidente dell’Istituzione Pietro Mascagni Manfredi Rutelli:

“La Stagione invernale appena trascorsa è stata sicuramente di ottimo livello e grandissima qualità, abbiamo cercato in questi mesi di soddisfare il nostro pubblico attraverso la proposizione di diversi generi teatrali, modalità che riproporremo anche per il prossimo anno, facendo in modo che vi siano spettacoli brillanti, divertenti e qualitativamente importanti senza tralasciare l’aspetto artistico e culturale. Principio che sarà sicuramente ispiratore del prossimo Orizzonti Festival d’Estate, dove gli eventi di richiamo saranno predominanti, pur proseguendo sulla strada di ciò che Festival ha sempre voluto dire per Chiusi, con ospitalità di compagnie di rilievo, concerti, collaborazione con Paesi esteri e laboratori teatrali che tanto successo hanno riscosso, e stanno riscuotendo in questa città”. Apprezzamento anche dall’Assessore alla Cultura, Stefano Marcantonini: “Quest’anno si è visto tornare al teatro le persone. Sono molto felice di questo e lo vedo come un segnale di stanchezza verso i pacchetti “Tutto incluso” che caratterizzano i format televisivi. Voglio esprimere la mia personale soddisfazione sul lavoro svolto dall’Istituzione Comunale Teatro Mascagni che, oltre alla stagione teatrale, ha saputo completare l’offerta al meglio con il laboratorio teatrale per adulti e per ragazzi i quali a loro volta hanno riscosso grande consenso tra i cittadini. Adesso l’attenzione si sposta verso il Festival Orizzonti 2006, già in preparazione, verso il quale sono riposte grandi aspettative.”

 


 


DALL'ARCHIVIO
di Valdichiana.it
5
L
L
E
150
1
6
52
L
2
E
55
L
8
L
L
Sar
1
6
3
6
Pi
Pi
47
L
E
47
L
"L
L

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521