italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Turismo
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News »

Sabato 25 marzo alle ore 21.15 presso il Teatro Comunale degli Oscuri di Torrita di Siena andrà in scena "Barber’s shop", uno spettacolo di Alberto Severi diretto da Alessio Pizzech ed interpretato da Valentina Banci, Alessia Innocenti, Letizia Pardi. Lo spettacolo è prodotto da “La Città del Teatro”, in collaborazione con Armonia Festival Costa degli Etruschi.
“Tre sorelle, - spiega l’autore, Alberto Severi - ma Cechov c’entra poco o nulla, nonostante il riecheggiare, magari ironico o parodistico, di qualche battuta della grande commedia: forse, in comune, c’è quel sentirsi sulla soglia di una “bella e violenta bufera”. Che qui è Tangentopoli, colta al suo apice, alla vigilia del suo affossamento nella stagione delle bombe, e nell’avvento di una nuova stagione di restaurazione politica”.
La storia è ambientata a Firenze nel 1993, nei giorni immediatamente precedenti all'attentato mafioso di via dei Georgofili. La vita delle tre sorelle Cascio è incisa dal loro rapporto con il padre defunto, fondatore della famiglia e del negozio che hanno in gestione. Ciascuna di esse si rapporta con il genitore attraverso una diversa forma di fedeltà esistenziale: la maggiore, Silvia, lo fa riproducendo uno schema familiare tradizionale; Alessandra invece afferma l’esclusività del suo amore per il padre con il rifiuto omosessuale di ogni altro uomo; Valeria, infine, cerca costantemente l’amore paterno in una serie infinita di rapporti con altri uomini.
“Barber’s Shop” ripropone, moltiplicato per tre, un tema già presente in un altro testo di Severi, “Il mistero della donna senza volto”: quello della donna che taglia i capelli all’uomo, con tutti i richiami letterari, iconografici, mitici e psicanalitici del caso, da Sansone e Dalila a Giuditta e Oloferne, fra suggestioni di decapitazione e di castrazione.
I biglietti saranno in vendita presso la biglietteria del Teatro degli Oscuri dalle ore 20.30 alle ore 21.00. Il costo del biglietto è di 8 euro per l’intero e di 6 euro per il ridotto.Hanno diritto alla riduzione sul prezzo i soci delle associazioni culturali con sede a Torrita di Siena, gli studenti e gli adulti sopra i 65 anni. Per informazioni e prenotazione posti è possibile contattare la biblioteca comunale al numero 0577.685452 o allo 0577.688225.


DALL'ARCHIVIO
di Valdichiana.it
5
L
L
E
150
1
6
52
L
2
E
55
L
8
L
L
Sar
1
6
3
6
Pi
Pi
47
L
E
47
L
"L
L

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521