italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Turismo
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Biffe: in vendita l

Nuova possibilità di investire nell’area per insediamenti produttivi alle Biffe.
L’amministrazione comunale ha messo in vendita un ulteriore lotto di terreno, l’ultimo disponibile, che si estende su una superficie di 1.100 metri, dei quali circa 440 edificabili, che potrà essere destinato ad attività industriale, artigianale e servizi quali attività immobiliari, finanziarie o di leasing. Saranno esclusi, invece, insediamenti di carattere commerciale.
Il bando d’asta è in pubblicazione in questi giorni e può essere consultato sia presso il palazzo comunale, in piazza XX Settembre a Chiusi Città sia all’indirizzo internet www.comune.chiusi.siena.it. Il termine per presentare le domande scade lunedì 8 maggio 2006.
Tra i requisiti che verranno valutati per l’assegnazione del punteggio a chi ne farà domanda, sarà tenuto conto della tipologia di insediamento previsto, con l’attribuzione di un valore più alto alle attività industriali; della quantità di superficie del lotto che sarà edificata; dei tempi di realizzazione della struttura produttiva e delle opere di urbanizzazione indicate nel bando. Da parte sua, l’amministrazione comunale completerà il circuito di illuminazione pubblica al Paip provvedendo all’installazione dei lampioni nella zona sud, nel tratto che porta verso il fosso Le Cardete.
Il terreno messo all’asta è l’ultimo spazio rimasto libero alle Biffe, dopo che lo scorso gennaio Sienambiente, la società che si occupa della raccolta e del riciclaggio dei rifiuti in tutta la provincia, ha acquistato un lotto di 3.300 metri quadrati, situato nella zona finale del Paip.
In pochi anni l’area per insediamenti produttivi di Chiusi Scalo ha conquistato competitività nel mercato, riuscendo ad attirare imprese sia della zona sia provenienti da altre province o regioni con una funzione di traino per l’economia locale e un volano soprattutto per stimolare ulteriormente la crescita di quella fetta di territorio che ruota intorno alla stazione ferroviaria. In quest’ottica rientra un piano strategico più ampio, elaborato dall’amministrazione comunale in accordo con le forze economiche e le associazioni di categoria, per il miglioramento della qualità degli spazi urbani, la costante collaborazione con gli operatori economici e convenzioni con banche locali a sostegno dell’imprenditoria. Non da ultimo, una definitiva spinta alla crescita di Chiusi sarà data dal Piano Strutturale, strumento di programmazione e governo del territorio in fase di elaborazione, che servirà per indirizzare le attività pubbliche e private verso uno sviluppo maggiormente basato sulla valorizzazione del patrimonio e delle attività commerciali e imprenditoriali.
 


DALL'ARCHIVIO
di Valdichiana.it
5
L
L
E
150
1
6
52
L
2
E
55
L
8
L
L
Sar
1
6
3
6
Pi
Pi
47
L
E
47
L
"L
L

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521