italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Turismo
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Sarteano jazz

Sarteano Jazz & Blues, la prestigiosa rassegna organizzata dalla Nuova Accademia degli Arrischianti, si è conclusa domenica 29 giugno in un tripudio di applausi per lo spettacolare concerto del California State University Hayward Jazz Ensemble di Dave Eshelman, uno dei complessi jazzistici universitari che hanno avuto più successo negli ultimi anni, vincendo molti premi prestigiosi.

La kermesse, iniziata a metà giugno con il laboratorio di improvvisazione della saxofonista americana Jessica Lurie, è proseguita con il concorso "All The Colors of Blues", organizzato in collaborazione con la casa discografica Godzilla Records e dedicato ai giovani gruppi emergenti.

Sarteano ha anche visto sfilare sul palco di piazza San Lorenzo il Kay Foster Jackson Quartet, il Corbini - Franceschini Quintet + Big Band, il White Bug Jazz Quintet, l'Alea Ensemble di Paolo Damiani e - momento clou sabato 21 giugno - il Quartetto di David S. Ware con il suo caldo sax.

La manifestazione, realizzata con la collaborazione degli enti locali e di importanti sponsor come il Monte dei Paschi di Siena, ha anche messo in campo una propria autoproduzione: Cut 'n' Paste - Calibè Nu Jazz Procjet, che ha visto coinvolti un dj, un chitarrista, una cantante e due fiati per una serata di dance e jazz - sempre il 21 giugno - che ha scatenato tanti giovani.
[m.b.]


DALL'ARCHIVIO
di Valdichiana.it
5
L
L
E
150
1
6
52
L
2
E
55
L
8
L
L
Sar
1
6
3
6
Pi
Pi
47
L
E
47
L
"L
L

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521