italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Turismo
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Record di presenze turistiche a Castiglion Fiorentino

Nonostante la crisi attraversata dal settore del turismo, il 2005 si sta profilando a
Castiglion Fiorentino come un anno record per le presenze turistiche: rispetto al 2004,
considerando solamente il periodo gennaio-agosto, i biglietti staccati dalle strutture
museali castiglionesi sono passati da 7.469 a 13.855 con un aumento netto dell’85%. Un
contributo importante per raggiungere tale risultato, è stato dato dall’apertura del
Percorso archeologico sotterraneo che, lo ricordiamo, è stato inaugurato l’11 settembre
2004.


Un quadro complessivo che, pur in assenza di dati ufficiali delle presenze nelle
strutture recettive, lascia soddisfatta l’Amministrazione Comunale, che ha puntato molto
sul rilancio dell’economia turistica, effettuando numerosi interventi strutturali di
riqualificazione del centro storico e sui servizi.


“Non dimentichiamo poi – afferma il Sindaco Paolo Brandi – le numerose iniziative
artistiche, culturali e folkloristiche che fungono senza dubbio da attrattiva turistica.
E poi, la grande novità dello scorso anno: “Castiglion Fiorentino mette la quarta”,
rafforzata quest’anno dall’iniziativa dei commercianti del Centro Commerciale Naturale e
dall’apertura del parco della Creatività a Manciano, unica iniziativa di questo genere
in Provincia di Arezzo. A queste manifestazioni, si aggiunge la ritrovata vitalità del
Castello di Montecchio, anch’esso uno dei pochi esempi di architettura militare in
Provincia”.


Andando ad analizzare i singoli dati, l’aumento maggiore di ingressi in termini
percentuali, è quello che si è verificato per la Torre del Cassero, i cui biglietti
staccati sono più che raddoppiati: da 1.382 a 3.119 con un incremento del 125%.
Proseguendo nell’analisi, si può affermare che anche la Pinacoteca e il Museo
Archeologico hanno fatto registrare buone percentuali di incremento, rispettivamente il
30 e 35%. Interessante, poi, il confronto tra turisti italiani e stranieri: i primi sono
aumentati del 76%, mentre gli stranieri addirittura del 112%.


Tali risultati non possono che spronare l’Amministrazione comunale e gli operatori
commerciali e dei servizi, i quali ormai da tempo collaborano per iniziative di
valorizzazione del territorio, tra le quali “Castiglion Fiorentino mette la quarta”. Da
segnalare che per la quarta domenica di settembre, in occasione dell’inaugurazione del
Centro Commerciale Naturale, sono stati staccati più di 200 biglietti per le strutture
museali del centro storico.

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521