italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Turismo
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Turismo sociale a Castiglion Fiorentino

L’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Castiglion Fiorentino, insieme ad
altri 24 Comuni, aderisce al Progetto regionale “Mare, costa e dintorni” sul turismo
sociale, quell’insieme di attività turistiche finalizzate a favorire l’incontro e la
socializzazione. Con turismo sociale si indicano soprattutto i centri di vacanze
destinati al turismo per famiglie, dotati di strutture per portatori di handicap e per
anziani.


Dal 24 settembre al 1° ottobre, soggiorneranno a Castiglion Fiorentino alcune
associazioni regionali di auto mutuo aiuto in ambito psichiatrico (disabilità mentali),
al fine di fare un’esperienza di autonomia sociale e conoscere realtà simili nel
territorio aretino.


L’Associazione Vivere Insieme di Massa Carrara, l’Associazione Rugiada di Figline,
l’Associazione Mediterraneo di Livorno ed altre, sempre provenienti dal territorio
regionale, avranno la loro base al Centro Serristori, per poi visitare il territorio
castiglionese.



I partecipanti verranno accolti la sera stessa del loro arrivo con una cena all’ACLI
della Noceta, organizzata dall’Associazione l’Accoglienza di Castiglion Fiorentino. Ma
il momento clou sarà l’incontro di giovedì 29 settembre, al Centro Volo Serristori alle
ore 10.00, con i Baroni Rotti - i pionieri del volo a motore in Italia per disabili -
per favorire un confronto di esperienze nell’ambito della disabilità.


Oltre all’Assessore alle Politiche sociali del Comune di Castiglion Fiorentino Ida
Fabianelli, saranno presenti anche rappresentanti della Regione Toscana, del
Dipartimento di igiene mentale di Arezzo e il dott. D’Arco, responsabile dell’Unità
Funzionale di Salute Mentale di Camucia.


“Lo scopo di questo incontro e delle associazioni stesse che vi partecipano – dichiara
l’Assessore alle Politiche sociali del Comune di Castiglion Fiorentino Ida Fabianelli -
è quello di favorire l’integrazione nella società, che è a sua volta invitata ad
interagire con questi soggetti. E’ per questo dunque che la manifestazione di giovedì 29
è aperta alla cittadinanza”.


Sempre giovedì 29 settembre, alle 11.30, i Baroni Rotti effettueranno anche una
dimostrazione di volo.


 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521