italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Turismo
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Torna ad Agosto ORIZZONTI il Festival della Citt

Se l’edizione 2004 di ORIZZONTI – Festival della Citta’ di Chiusi, ha rappresentato un
vero e proprio evento nel panorama culturale estivo della regione Toscana, e
dell’affollata programmazione estiva a livello nazionale, non da meno sarà la terza
edizione in programma questa estate dal 5 al 15 agosto.


Così dopo i grandi eventi ospitati nel 2004, con artisti del calibro di Nicola Piovani,
Moni Ovadia, Germano Mazzoccheti, una prima nazionale come Felice, ma per finta e la
produzione dello spettacolo teatrale Natura morta in un fosso, che sta girando i teatri
italiani con grande successo, Orizzonti 2005 per il terzo anno consecutivo prosegue la
sua strada di successo di pubblico e critica presentando un calendario ricco di sorprese
e novità, tendendo a battesimo un’altra produzione teatrale, e ospitando nel suo teatro
una Prima Nazionale Assoluta: “Niente più niente al mondo” in scena Crescenza Guarnieri
con un testo recente di Massimo Carlotto per la regia di Nicola Pistoia.


Ci sarà poi uno straordinario concerto di strumenti eolici del Maestro Mario Bertoncini,
e in occasione del sessantenario della morte del compositore livornese Pietro Mascagni,
che inaugurò e da cui prende il nome il Teatro della Città di Chiusi, è in programma una
serata di cinema-concerto con la pianista giapponese Tomoko Minekawa, su immagini della
rarissima pellicola muta recentemente restaurata “Rapsodia Satanica” risalente al 1914 e
che fu musicata proprio dal maestro.


E di maestro in maestro, in programma anche uno spettacolo del Premio Nobel Dario Fo,
autore e regista “Johan Padan a la descoverta de le Americhe”, mentre la produzione di
Orizzonti 2005 vedrà calcare le scene a due grandi del teatro italiano Paolo Bessegato e
Francesco Acquaroli con “Il Calapranzi” di Harold Pinter.


Ma non solo ci sanno spettacoli di Teatro-musica, prosa classica, con un occhio rivolto
quest’anno anche ai più piccoli, con produzioni teatrali e laboratori che li
coinvolgeranno per tutta la durata dell’evento.


E se ad aprire il Festival saranno ancora una volta coraggiosamente i giovani dal
Laboratorio Teatrale del Teatro Mascagni con un classico di Shakespeare, “perché per
viaggiare a grandi livelli è vitale dare spazio ai giovani, che potranno essere i grandi
del domani, in una sorta di percorso pedagogico teatrale” racconta Manfredi Rutelli,
ideatore e presidente dell’Istituzione P. Mascagni, creatrice dell’evento in
collaborazione con il Comune della Città di Chiusi, a chiuderlo sarà un personaggio
eclettico e frizzante proveniente dal mondo di Striscia la Notizia, Cristiano Militello,
che con la sua comicità intelligente, festeggerà il Ferragosto e la chiusura di questa
terza importante edizione 2005 di Orizzonti Festival D’Estate.


PROGRAMMA SPETTACOLI



Venerdì 5 e Sabato 6 agosto 2005

h. 21,15 Teatro P. Mascagni

La tempesta di W. Shakespeare

Spettacolo degli Allievi del Laboratorio Teatrale

Istituzione Teatro Pietro Mascagni

Eccezionale commedia romantica pervasa di fantasia e di meraviglia. Racconta della
giovane Miranda e di suo padre, il mago Prospero, che in seguito a una congiura si
trovano su un'isola incantata. Per magia egli fa sorgere una tempesta che, tra gli
altri, porta sull'isola coloro che hanno cospirato contro di lui. Tutti i problemi si
risolveranno pacificamente, Miranda troverà l’amore e Prospero rinuncerà ai suoi poteri
magici.





Domenica 7 agosto 2005

h 18,30 Tensostruttura

Incontro con l’artista:

Aperitivo con...Mario Pirovano

h. 21,15 Chiostro di San Francesco

Johan Padan a la Descoverta de le Americhe

Testo e Regia di Dario Fo con Mario Pirovano

Mario Pirovano, con un'ironia giullaresca sferzante e realistica, ci trascina nelle
gesta di Johan Padan, un avventuriero delle montagne che non amava navigare, pendaglio
da forca vissuto nel 1500, che suo malgrado s'è trovato dentro la scoperta delle
Americhe. In una strabiliante performance ci rende complici della storia con il racconto
dei coprotagonisti che non contano, i "nullagonisti", gli zozzoni di truppa. È “l'altra
storia” che Dario Fo ha voluto consegnarci facendo tesoro delle opere di scrittori che
la storia ufficiale ha preferito dimenticare, come Guerrero, Altavilla, Cabeza de Vaca,
Hans Staden....





Lunedì 8 agosto 2005

h. 18,30 Tensostruttura

Incontro con l’artista:

Aperitivo con...Andrea Kaemerle

h. 21.15 Chiostro di San Francesco

Teatro Concerto

BalcaniKaos




Una produzione di Teatro Guascone

Con Andrea Kaemmerle (ovvero il buon soldato Svejk)

accompagnato dagli ottimi cinque musici

Kletzmer Balcanici – Ras Kornika (violino) Ivo Andreevic (fisarmonica) Branca Ceperac
(contrabbasso) Jan Milo (basso tuba)
Masha Ivanova(clarinetto)


Spettacolo teatral-musicale, dedicato alla musica dei Balcani ed in generale dell’est
europeo. Autori musicali come Bregovic, Kusturica, Kocani orchestra e molti altri
vengono accostati a scrittori amatissimi ad EST. Circo, storie di vodka, atmosfere dei
Konoba slavi, canzoni e tanta leggerezza su un EST molto sognato, soprattutto come un
non-ovest. Una finestra un po’ Felliniana sui nostri scatenatissimi vicini di casa.




Martedì 9 agosto 2005

h. 21,15 Chiostro di San Francesco

in collaborazione con la Rassegna “Racconti al Parco”

Al Pacino

un racconto scritto e diretto da Pierpaolo Palladino con Cristina Aubry.

Può un mito restare tale anche se dallo schermo del cinema viene a sedere vicino a te?
E’ possibile avere un rapporto ravvicinato, per quanto fortuito sia, con un divo che si
è adorato fino a poco prima ?
La vicenda comincia con Clara, una ragazza romana, che si presenta a Cinecittà…




Mercoledì 10 agosto 2005

h. 15.00 – 18.00 Tensostruttura

Laboratorio Animazione per Bambini di Mirella Gazzotti



h. 21,15 Teatro Pietro Mascagni

Omaggio a Pietro Mascagni

Cinema Concerto

Rapsodia Satanica

Regia Nino Oxilia

Poema cinematografico-musicale in un prologo e due parti


Interpreti: Lydia Borelli, Andra Habay, Ugo Bazzini, Giovanni Cini.

Italia 1914, 43’, mediometraggio muto. Con musiche originali eseguite dal vivo
dalla pianista giapponese Tomoko Minekawa.





Mascagni fu il primo musicista in Italia a comporre musica da FILM sincronizzandola con
le immagini, lavoro che definì:
"... lavoro improbo, lungo e difficilissimo."(1914).

“Una anziana contessa stringe un patto col diavolo: riavrà la sua giovinezza a
condizione che rifiuti per sempre l’amore. Tornata avvenente fanciulla, spingerà al
suicidio un giovane innamorato, tradirà il patto e Satana la farà tornare vecchia”.



Giovedì 11 agosto 2005

h. 15.00 – 18.00 Tensostruttura

Laboratorio Animazione per Bambini di Mirella Gazzotti



Materiali poveri, oggetti abbandonati, stoffe e gommapiuma che prendono vita attraverso
i giochi di Mirella Gazzotti per realizzare un mondo fantastico.
Ad “ORIZZONTI” sarà presentato “AGADEM”, un viaggio negli emisferi alla scoperta delle
diversità per la realizzazione d’oggetti, pupazzi e costumi.
AGADEM è il luogo magico che sarà “costruito” in cinque momenti, ad ogni incontro
scopriremo una musica, un materiale e costruzioni diverse. Che sia un bastone magico, un
cappello o una maschera non importa, tutte le opere realizzate saranno portate nelle vie
della città per stupire grandi e piccini.





h. 18,30 Tensostruttura


Incontro con l’artista:


Aperitivo con...Crescenza Guarnieri



h. 21,15 Chiostro S.Francesco


PRIMA ASSOLUTA


Niente, più niente al mondo


Di Massimo Carlotto


Regia Nicola Pistoia


Con Crescenza Guarnieri


costumi Sandra Cardini


scena Francesco Montanaro


luci Marco Laudando


aiuto regista Cristiana Baldassari





Il racconto teso e vibrante di una "quotidiana" tragedia familiare.
La mancanza di lavoro. La totale assenza di prospettive di vita di "qualità"; la
pensione, la difficoltà di sbarcare il lunario quando non si è più produttivi. L'essere
consumatori, comprare per essere vivi. Lo stato che non è più in grado di garantire di
garantire diritti e servizi, cosicché le contraddizioni esplodono all'interno della
famiglia






Venerdì 12 agosto 2005


h. 15.00 – 18.00 Tensostruttura


Laboratorio Animazione per Bambini di Mirella Gazzotti




h. 21,15 Chiostro di San Francesco

Teatro - concerto Boum!


Dedicato a Charles Trenet


a cura di Giovanni Guerrieri e Giulia Gallo


con Marco Azzurrini e Fabio Bartolomei


elementi scenici Giulia Gallo



Cos’è questo spettacolo?


E’ innanzitutto l’amore e la sfrenata ammirazione per Charles Trenet e Jacques Tati,
l’incanto per quel mondo scintillante e fastoso da cui entrambi gli artisti provengono,
il mondo del Music Hall e del gran Teatro di Varietà francese.
Poi c’è la consapevolezza che quel mondo è ormai irrimediabilmente perduto. Se
sopravvive è come relitto, alla deriva nei Varietà televisivi e negli intrattenimenti da
villaggio turistico. Destino assai peggiore della Morte.





Sabato 13 agosto 2005


h. 15.00 – 18.00 Tensostruttura


Laboratorio Animazione per Bambini di Mirella Gazzotti



h. 18,30 Tensostruttura


Incontro con l’artista:


Aperitivo con...Francesco Acquaroli e Paolo Bessegato



h. 21,15 Teatro P. Mascagni


Il Calapranzi


Produzione Orizzonti Festival


regia di Manfredi Rutelli


con Francesco Acquaroli e Paolo Bessegato


Ben e Gus sono due killer professionisti, assoldati da una misteriosa organizzazione
criminale che comunica con loro in modo oscuro. Solo il nome della città, un indirizzo e
poi una chiamata, che li metterà nelle condizioni di eseguire il loro lavoro: uccidere
la vittima indicata, quasi sempre sconosciuta.
Questa volta però l'identità della vittima li sorprenderà. Ma chi sono in realtà Ben e
Gus?






Domenica 14 agosto 2005


h. 10.30 – 12.30 Tensostruttura


Laboratorio Animazione per Bambini di Mirella Gazzotti



h.17.30 Parco I Forti


Spettacolo per bambini


Le Avventure di Trottolino di Mirella Gazzotti

La storia narra le disavventure di due ragazzini: Trottolino e Nora. Trottolino, alla
ricerca di un regalo per la sua amica Nora, è catturato dalla Strega Sigismonda e
trasformato in un albero secco, secco…Con l’aiuto di un cagnolino i due bambini si
rivolgono ad un grande Mago che consegna ai due ragazzi la sua magia più potente…. Il
finale? Non si deve svelare ma… come dice sempre Giovannino il precisino: “Tutto è bene
ciò che finisce bene!”




h. 18,30 Tensostruttura


Incontro con l’artista: Aperitivo con....Anna Montinari



h. 21,15 Chiostro di San Francesco


Clitemnestra


Di e con Anna Montanari


Regia Stefano Mascagni

Avanza sola davanti al corpo ancora caldo di Agamennone, la Clitemnestra, figura senza
tempo, di Anna Montinari. Di fronte ha il proprio passato di donna, figlia, sorella,
sposa di re, madre ed amante, preda di opposti sentimenti e repressi rancori. L'addio di
Clitemnestra al marito è l'ultima ed unica occasione di un dialogo impossibile, che
diventa riflessione di una vita, determinata consapevolezza di una scelta che spezza le
regole e lancia una sfida alle leggi umane.






Lunedì 15 agosto 2005


h. 18 Chiusi Città

Spettacolo Parata dei bambini


del Laboratorio Animazione per Bambini di Mirella Gazzotti


h. 21,15 Palasport di Chiusi Stazione


Festa di Ferragosto ad ingresso gratuito


da Striscia la Notizia:


CRISTIANO MILITELLO


in "In provincia di Pippo Baudo..."


Cristiano Militello affronta - a ritmo vertiginoso e con comica cattiveria - argomenti,
manie e tic dell’uomo moderno: internet, cellulari, discoteche, reality, calendari,
mogli e amanti. Dissacrante, arguto e coinvolgente col pubblico, Il comico toscano ci
mette – e si mette – alla berlina, dispensando battute a raffica, senza tralasciare un
esilarante monologo su gli striscioni calcistici raccontati nei suoi due libri best
sellers (“Giulietta è na zoccola” e “Giulietta è ‘na zoccola - Tempi supplementari”) e
nella divertente rubrica “Striscia lo striscione”, a Striscia la Notizia.





Direzione artistica: Manfredi Rutelli


Direzione Amministrativa: Francesca Caserta


Direzione Generale: Daniele Franci


Direzione Tecnica: Riccardo Gargiulo


Staff di direzione:


Chiara Cardaioli, Viviana Malaguti, Meri Zambelli, Oda Ibrahim


Staff tecnico:


Fabio Frassineti, Giovanni Ferrari, Daniele Ferri


Ufficio stampa: Alessandra Aggravi



Orizzonti Partners:


Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana


Museo Archeologico Nazionale di Chiusi


Cineteca di Bologna


Rassegna Racconti al Parco


Etoile Centro teatrale Europeo





Biglietti:


Intero 7 euro


Ridotto (garantito a chi presenta un biglietto ingresso ad uno dei musei di Chiusi) 6
euro


Formula abbonamento (comprensiva di tutti gli spettacoli previsti presso il chiostro di
S. Francesco e l’ingresso gratuito alla prima assoluta de “Il Calapranzi” . produzione
Orizzonti Festival 13 agosto 2005 ore 21.15 Teatro “P. Ma scagni) 36 euro





Ufficio Stampa: Alessandra Aggravi cell. 338-5253841 fax 0578-63456
alessandra.aggravi@libero.it



Prevendita biglietti : Ufficio Turistico di Chiusi Tel/fax 0578-227667
festivalchiusi@libero.it

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521