italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Turismo
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Montepulciano, Castiglione del Lago e Cortona firmano l

Sarà sottoscritto oggi (sabato), alle ore 11.00, nella Sala Consiliare del Palazzo
Comunale di Castiglione del Lago il preannunciato accordo di programma tra i Comuni di
Montepulciano, Cortona e appunto Castiglione del Lago.


A firmare il protocollo saranno i Sindaci Massimo Della Giovampaola, Andrea Vignini e
Valter Carloia.


L’accordo è nato dalla volontà comune di fare della posizione di confine dei tre comuni
(appartenenti, rispettivamente, alle province di Siena, Arezzo e Perugia) un’opportunità
strategica creando una “cerniera” tra Umbria e Toscana per collegare ed armonizzare
attività, programmi e servizi.


Naturalmente alla base dell’intesa c’è la consapevolezza dei profondi legami culturali ed
economici che nel tempo si sono consolidati nell’area geografica compresa tra Valdichiana
e Trasimeno e che, sotto molti aspetti, la rendono “unitaria” e dunque pronta a
sperimentare forme di collaborazione e nuovi modelli organizzativi nel governo dei
servizi.


L’impegno, di durata triennale con possibilità di rinnovo, prevede lo scambio di
informazioni relative alla programmazione territoriale per evitare sovrapposizioni o
contrapposizioni nelle scelte; la valutazione di possibili iniziative sinergiche nella
gestione dei servizi ai cittadini al fine di accrescerne la qualità ed arricchire
l’offerta dell’ “area vasta”; la realizzazione di un programma di iniziative concordato
annualmente e progetti comuni in tema promozione turistica; la valorizzazione di percorsi
artistici, culturali, ambientali ed eno-gastronomici nei rispettivi territori.


Per realizzare queste finalità vengono costituiti un Comitato di Coordinamento Politico
composto dai Sindaci o loro delegato e un Coordinamento Tecnico composto da un
funzionario appositamente delegato da ciascun Comune mentre un gruppo di lavoro stabile
ha il compito di proporre programmi e progetti, coordinarne la realizzazione e valutare i
risultati conseguiti, collaborando, se necessario, con istituti universitari e
scientifici al fine di offrire elaborazioni progettuali al più alto livello.


Saranno poi convocati incontri periodici tematici per approfondire le diverse materie di
reciproco interesse con la partecipazione degli assessori competenti e dei relativi
tecnici.



 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521