italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Turismo
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Convegno sulle alternative energetiche possibili per enti pubblici, imprese e cittadini

Si svolgerà sabato 7 maggio 2005 presso la Sala Polivalente il convegno “Il futuro c’è. E
costa meno” nel quale si discuterà delle alternative energetiche e possibilità di
sfruttamento per enti pubblici, imprese e singoli cittadini. Interverranno esperti,
amministratori e industriali che hanno già attivato progetti utilizzando fonti di energia
alternativa. Il sindaco del Comune di Chianciano Terme, Guido Bombagli, illustrerà la
fattibilità di un progetto di Parco eolico a Chianciano Terme, in località “La Foce” -
sito individuato dalla Regione Toscana per studiarne un progetto di fattibilità.
L’iniziativa è stata voluta per cercare di indicare una strada da percorrere per
raggiungere una serie di obiettivi, unire le amministrazioni della zona, i cittadini, le
imprese in una strategia che costruisca un modello sociale e produttivo dove
l’espressione sviluppo sostenibile non sia uno slogan, ma una chiara dimensione. Gli
obiettivi del convegno sono quelli di verificare le potenzialità di sfruttamento delle
energie alternative nel nostro territorio, che basa il suo sviluppo sulle risorse
ambientali, culturali, umane e sui prodotti di qualità; un territorio adatto ad attivare
un progetto pilota nella produzione d’energia da fonti rinnovabili, non inquinanti e
controllabili a livello territoriale.




Il convegno “L’energia dal globale al locale” sarà introdotto da Roberto Cherubini
(Legambiente Chianciano); interverranno: Riccardo Basosi Riccardo (Presidente comitato
scientifico Legambiente) con il tema “Kyoto e dintorni. Energia nel mondo”, l’Assessore
all’Ambiente della Provincia di Siena; Ernesto Rabizzi con “Un piano per il territorio.
Enti pubblici e energia”. Interverranno, inotlre, Luca Ceccobao, presidente Circondario
Valdichiana, il sindaco di Chianciano, Guido Bombagli che parlerà – come detto - della
possibilità di attivare un “Parco eolico” nella stazione termale, Paolo Barcucci,
Assessore all’Ambiente del Comune di Montepulciano sul tema delle potenzialità di
una “Centrale a Biomasse” e Marco Macchietti, Presidente della Comunità Montana del Monte
Cetona su “Il ruolo della Comunità Montana”.



Al termine si svolgerà un dibattito e saranno messe a confronto alcune esperienze con
Uliano Bufalini, presidente Biotoscana; Roberto Bartolini, presidente Provinciale CIA;
Stefano Ciccarelli, Assessore all’Ambiente di Monticano; Stefano Matteucci, Energy
Manager; Maurizio Barsottini, presidente Nazionale ANIM CNA; Roberto Bampo, produttore di
laterizi di Belluno; Stefano Marini, esperto in bioedilizia; Marinella Correggia della
rivista «Ecologia quotidiana» e Alberto Quinti di Legambiente

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521