italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Turismo
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Convegno su Francesco Petrarca

Si è aperto a Chianciano Terme lunedì 19 luglio il XVI Convegno Internazionale dal
titolo “Francesco Petrarca - l’opera latina: tradizione e cultura”, quattro giornate di
studio sul grande poeta rinascimentale che vedrà riuniti tra Chianciano e Pienza docenti
universitari italiani e stranieri. Ha aperto i lavori l’Assessore alla Cultura del Comune
di Chianciano, prof. Lorenzo Meacci, che ha portato il saluto anche a nome del sindaco,
auspicando che l’Istituto F. Petrarca possa continuare, anche negli anni a venire, la sua
attività così valida e proficua per la cultura italiana.


Al termine della seconda giornata di studio i docenti visiteranno il Museo Civico
Archeologico delle Acque di Chianciano Terme, dove potranno ammirare, tra gli altri
reperti, la splendida Anfora Attica della "collezione Grossi" - un vaso cinerario a
figure nere della fine del VI sec. a.C. appartenuto ad una donna di rango e rinvenuta
nella zona di Camporsevoli (Monte di Cetona, Siena) recentemente riportata in Italia dal
Comando dei Carabinieri del TPC (Tutela Patrimonio Culturale) dopo il ritrovamento a New
York.


Questo il programma della seconda giornata di studio (20 luglio) a Chianciano Terme, poi
gli studiosi si trasferiranno a Pienza per le altre due giornate: sessione mattina (ore
9,00): Y. Bellenger, Univ. di Reims: Petrarca e il viaggio; U. Dotti, Univ. di Perugia:
Le prospettive storico politiche di Petrarca nella crisi del Trecento; B. Meniel, CESR di
Tours: Petrarca e la tradizione delle invettive; M. Petoletti, Univ. Cattolica di Milano:
Nell’officina filologica del Petrarca: il Virgilio Ambrosiano e le sue note; H. Walter,
Univ. di Mannheim: In margine al codice pliniano di Petrarca (Parisnus latinus 6802); B.
Mesdijan Charlet, Univ. di Nizza: Ombre e luci nel “Bucolicum carmen”; A. Ceccarelli
Pellegrino, Univ. di Siena: Erbario onirico petrarchesco. Sulla (s) fortuna testuale e
iconografica della “laurus” (Buc.Carmen, X) dal “Sogno di Cerere” di Claudiano al “Songe”
di Du Bellay. Sessione pomeriggio: (ore 15,45): G. Demerson, Univ. di Clermont Ferrand
II : Rapporti del Petrarca con la cultura latina nelle lettere “Sine nomine”; A.
Piccardi, Univ. di Firenze: Familare XXI, 10: riuso di fonti classiche e cristiane; K.
Pajorini, Accademia delle Scienze di Budapest: Gli amici intimi del Petrarca e il modello
medievale dei loro nomi letterari antichi; M. Piccat, Univ. di Trieste: Griselda e
Saluzzo: all’origine di una tradizione; A. Di Francesco, Univ. degli Studi di
Napoli. “L’Orientale”: La riscrittura ungherese del “De insigni oboedientia et fide
uxoria”.


ENTI PROMOTORI

Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Comune di Chianciano

Comune di Pienza


ISTITUTO STUDI UMANISTICI F. PETRARCA

Via Gasparo da Salò, 7 - 20124 Milano

Tel. e Fax: 02/6709044 - email: istpetrarca @ iol.it

Membro della Fédération Internationale des Sociétés et Instituts pour l’Etude de la
Renaissance


 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521