italiano english Aggiornato a Dicembre 2019
>> Turismo
>> Last minute 4 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » LARS ROCK FEST 2019 - Chiusi

LARS ROCK FEST 2019 - Chiusi









I primi headliner annunciati del LARS ROCK FEST 2019 per venerdì 5 luglio saranno l'incendiario power trio canadese METZ  che arrivanno a Chiusi Scalo (SI) per la sua unica data italiana.


Famosi per i loro live esplosivi senza esclusione di colpi, con soli tre album sulla mitica SUB POP di Seattle e gli incredibili consensi di pubblico e critica, i METZ sono considerati come una delle migliori formazioni in circolazioni quando si parla di alternative rock e punk-hardcore.Scrive NPR a proposito dei METZ: “Il miglior punk non è un assalto quanto piuttosto una sfida – a ciò che è normale, confortevole o semplicemente, atteso. Vacillanti sul ciglio di una perpetua implosione”.
 
Sabato 6 luglio i Cloud Nothings da Cleveland (USA), che arrivano in Italia per presentare l'ultimo lavoro "Last Building Burning", un album che ha confermato il quartetto come una delle band rock and roll più interessanti e significative dell’ultima decade. Registrato in soli otto giorni nello studio texano Sonic Ranch con il produttore Randall Dunn,  la formazione statunitense è diventata un riferimento del nuovo ordine alt-rock mondiale. Centrifugando lo-fi, noise e college-rock, ritmiche robuste e crescendo catartici, ganci melodici e liriche post-adolescenziali, i Cloud Nothings si sono imposti come una delle migliori sorprese degli ultimi anni..


Lars Rock Fest è un festival gratuito di musica indipendente che compie nel 2019 il suo ottavo anno di vita. Nato nel 2012 si rafforza nel 2014 con la costituzione dell'associazione culturale artistica "GEC - Gruppo Effetti Collaterali”, che si propone lo scopo di coltivare e diffondere la passione per la cultura musicale e per la cultura indipendente nel suo complesso.
Fin dalla sua prima edizione il festival ha puntato su scelte musicali attente al panorama alternativo internazionale contemporaneo, senza dimenticare nomi storici spesso presenti in esclusiva nazionale. Tra le band salite sul palco del festival in questi primi sette anni ricordiamo WireGang of FourThe Pop GroupPublic Service BroadcastingJapandroidsUnknown Mortal OrchestraProtomartyr, Suuns e molti altri.
Il 
GEC promuove ed organizza eventi ed iniziative di vario genere, anche collaborando con enti ed altre associazioni: concerti, presentazioni editoriali, reading, proiezioni, rassegne cinematografiche, mostre, seminari, performance artistiche. Tra queste attività principali troviamo anche la rassegna GEC&Book, che nel 2018 all'interno del Lars Rock Fest ha dato vita all'edizione Zero di Open Book, festival dell’editoria in ogni sua forma indipendente. 
Il progetto 
Lars Rock Fest, quindi, non si esaurisce “solamente” con l’aspetto musicale: una serie di eventi “collaterali” stimolanti e creativi, adatti ad ogni età, alcuni pensati anche per i piccolissimi, riempiono le giornate e gli spazi del festival. Laboratori di riciclo, di fai da te, di cucina, lezioni di yoga, letture musicali, presentazioni di libri, giochi di gruppo, mostre fotografiche, esposizioni, live painting, performance artistiche, workshop, degustazioni con i produttori locali: i pomeriggi che precedono i concerti offrono tanto da fare e da vedere. Confermata infine all’interno del festival la Mostra mercata del Disco usato e da collezione, libri e fumetti oltre al colorato e variopinto Mercatino etnico artigianale


Lo scopo ultimo degli organizzatori è quello di rendere il festival un’esperienza vivibile, accogliente ed inclusiva per tutti e di valorizzare il territorio in maniera costruttiva.

 
www.facebook.com/LarsRockFest/



 


DALL'ARCHIVIO
di Valdichiana.it
24

 

<< back


 


Copyright 2002-2019 valdichiana.itP.IVA00926760521