italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Turismo
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Ad Arezzo Wave il calcio fra giornalismo e letteratura

Word Stage
Il calcio fra giornalismo e letteratura, è questo il titolo dell’incontro-dibattito che
si svolgerà venerdì 9 luglio, dalle ore 16 alle 18, all’Anfiteatro romano di via Roma ad
Arezzo, all’interno del Word Stage di Arezzo Wave – Love Festival.
Per i suoi 18 anni, infatti, Arezzo Wave ha deciso di regalarsi un angolo sportivo e per
farlo ha chiamato alcuni tra i migliori autori italiani di narrativa sportiva, nonché
giornalisti d’importanti testate italiane e straniere.


Il calcio fra giornalismo e letteratura vuole essere un momento di approfondimento di ciò
che è diventato e sta diventando lo sport più bello del mondo, attraverso il giornalismo
da una parte e la narrativa, ormai di grande spessore, dall’altra.
Un modo, anche, per capire l’esplosione dell’editoria sportiva da una parte e per goderne
dall’altra.


Tommaso Pellizzari, giornalista del magazine del “Corriere della Sera” e fondatore,
insieme ai più importanti giornalisti sportivi italiani, della rivista di Limina “Linea
Bianca”, condurrà l’incontro-dibattito stuzzicando l’attenzione del pubblico e
soprattutto i giornalisti presenti con le loro pubblicazioni. In ordine alfabetico.
Francesco Caremani, giornalista professionista e free lance, collaboratore delle più
importanti testate italiane, già autore de “Le verità sull’Heysel”, sarà presente con la
sua ottava fatica editoriale, la prima per Limina, “Il calcio sopra le barricate. 1968 e
dintorni: l’Italia campione d’Europa”.


Rudi Ghedini, collaboratore di “Carta”, e autore di “Sarti, Burgnich, Facchetti… pura
poesia in movimento”, Fratelli Frilli Editori.
Roberto Gotta, redattore di “American Super Basket” e “Calcio Gold”, grande esperto di
calcio inglese e di sport americani, collabora con “Il Giornale” e importanti riviste
straniere. Ha già scritto libri di basket, “Le reti di Wembley” è il suo primo book di
calcio.
Roberto Perrone, inviato di punta del “Corriere della Sera”, autore di “Zamora”, Garzanti
editore, splendido romanzo che prende spunto dal calcio per parlare di altro.
Andrea Scanzi, aretino come Caremani, scrittore e giornalista di fama internazionale.
Collabora con “il manifesto”, “Il Riformista”, “Mucchio Selvaggio” e “Mucchio Selvaggio
Extra”, presenterà “Canto del Cigno”, l’unico libro mai scritto su Marco Van Basten,
edito da Limina.


Durante il dibattito sarà possibile, presso la “Feltrinelli Volante”, acquistare i libri
dei giornalisti presenti, oltre la rivista di Limina “Linea Bianca”.
Al termine andrà in scena l’eccezionale spettacolo teatrale di Davide Enia “Italia-
Brasile 3 a 2”, al quale presenzierà lo stesso Paolo Rossi, il “Pablito” di Spagna ’82,
quando l’Italia, grazie alle sue sei reti, si laureò campione del mondo.
Il resto è la musica dal vivo di Arezzo Wave – Love Festival che, come dimostra Il calcio
fra giornalismo e letteratura, vive e si riproduce grazie anche alle contaminazioni, in
questo caso a metà tra lo sport e la cultura.


Ricordiamo anche che sempre il giorno 9, alle 12,30, presso il media center
dell’Informagiovani, in Piazza Guido Monaco, ci sarà la conferenza stampa di
presentazione della serata di cultura sportiva.

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521