italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Turismo
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » GIOSTRA DEL SARACINO - Sarteano - San Bartolomeo ha vinto

GIOSTRA DEL SARACINO - Sarteano - San Bartolomeo ha vinto

Un leggero problema alla zampa del cavallo, fermato per motivi precauzionali, ha messo fuorigioco  un altro temibile avversario, il giovane Guido Gentili, vincitore alla sia Giostra d’esordio e nella provaccia di venerdì 14. Sant’Andrea e San Lorenzo hanno chiuso con dignità, con due stoccate ciascuno. È stata una Giostra entusiasmante, risparmiata dal maltempo che si è scatenato nei dintorni. Tutto si è svolto regolarmente, con il corteo storico partito alle 15 e la gara vera e propria iniziata poco dopo le 18. Sugli spalti gremiti, i cori e gli incitamenti molto corretti hanno creato una grande atmosfera a un evento che ha origini antiche, e che coinvolge l’intera popolazione, protagonista dello spettacolo che contorna la Giostra. I giudici hanno premiato come migliori sbandieratori quelli di San Lorenzo, e migliori tamburini quelli di San Martino. Il premio per il miglior corteo è andato invece a Santissima Trinità. Riconoscimenti importanti, e molto sentiti, accanto alla grande gioia di Lory Mazzetti, capitana di San Bartolomeo e dei contradaioli vittoriosi.


La Giostra del 15 agosto lascia ora lo spazio ai festeggiamenti. Può considerarsi la ciliegina sulla torta dopo un periodo intenso e di grandi attenzioni per Sarteano, partito con la Giostra straordinaria del 12 luglio, poi continuato con il campionato europeo di Quidditch e la manifestazione Civitas infernalis. Ma l’estate ricca di iniziative di grande livello continua: dal 21 al 23 agosto si svolge dell’attesissimo festival Sarteano Jazz & Blues. 


 





SIMONE MARRUCCI / Origo

tel. 324 6219303, 0577601179




DALL'ARCHIVIO
di Valdichiana.it
24

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521