italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Turismo
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Il Premio Cortonantiquaria 2014 a Ferruccio Ferragamo

Per il 2014, il Comitato Promotore di Cortonantiquaria ha deciso di conferire il Premio ad una personalità che ha legato il suo nome e la sua attività all’affermazione di uno stile italiano nel mondo e alla valorizzazione delle capacità manifatturiere del territorio toscano: il Dott. Ferruccio Ferragamo.


 


La consegna del premio avverà domani, 3 settembre, alle ore 21.30 presso l'Auditorium del Complesso di Sant'Agostino a Cortona.


 


Per l’occasione sarà in mostra una scarpa “simbolo” della produzione della prestigiosa griffe. Si tratta di un sandalo con tomaia formata da lacci imbottiti in capretto dorato, profilati con punto a smerlo. Fibbia di metallo. Intersuola a tacco a strati di sughero ricoperti di camoscio in vari colori. Soletta di capretto dorato. Questo modello venne molto probabilmente creato da Ferragamo per il cinema e per il teatro, anche se non è possibile dire con sicurezza che venne realizzato per Judy Garland. Certamente sia per la particolarità del disegno sia per l'altezza del tacco sembra che Salvatore Ferragamo si fosse ispirato ai musical americani, dove spesso le attrici apparivano, avvolte da abiti scintillanti e ricche pellicce su piedistalli dorati, che rendevano ancora più irraggiungibili le loro immagini.


 


In allegato un’intervista esclusiva realizzata da Cortona Antiquaria a Ferruccio Ferragamo e l’immagine della scarpa in esposizione a Cortona.


DALL'ARCHIVIO
di Valdichiana.it
24

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521