italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Turismo
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Neta e Coingas di Arezzo insieme pe la prima soluzione informatica "unbundling

Neta, la società del gruppo Engineering leader in Italia nella fornitura di soluzioni
globali per il mercato Energy & Utility e Coingas, l’azienda del gas della provincia di
Arezzo, annunciano la realizzazione del primo progetto informatico di unbundling
operativo in Italia.


Coingas Arezzo è la prima azienda italiana del mercato del gas ad avere realizzato la
separazione fisica dei sistemi informatici delle aziende di vendita e distribuzione e ad
essere quindi perfettamente conforme con quanto stabilisce l’Authority. La normativa
dichiara infatti che “l’esercente l’attività di distribuzione deve adottare procedure e
sistemi informativi idonei ad assicurare la riservatezza delle informazioni
commercialmente sensibili(…)” e inoltre deve garantire pari condizioni e modalità di
accesso ai propri dati a tutte le aziende di vendita con le quali intrattiene rapporti,
senza privilegiare la propria consorella. Tutto ciò sarebbe palesemente impossibile in
caso di condivisione del medesimo sistema informatico.


Coingas, affidandosi all’esperienza di Neta, ha ritenuto strategico muoversi con
sollecitudine assimilando il cambiamento e muovendo importanti investimenti in modo
graduale. Questo non solo le ha permesso di adeguarsi alle prescrizioni normative secondo
i tempi e le modalità che tale processo impone, ma soprattutto consentirà all’azienda di
cogliere i vantaggi che l’arrivare primi offre su un mercato aperto, dopo tanti anni di
monopolio, alla libera concorrenza.


“Quando abbiamo deciso di realizzare l’unbundling dei sistemi informativi eravamo ben
consapevoli dei rischi e della complessità di questo passaggio, ma abbiamo creduto nella
nostra strategia basata anche sulla consulenza esperta e sulla collaborazione consolidata
con Neta”. Ha dichiarato Alfio Romiti, Direttore Generale di Coingas.


“Siamo partiti con investimenti consistenti in termini economici, di risorse e di
energie. Il cambiamento è stato radicale. Siamo soddisfatti della gradualità con cui le
problematiche emerse sono state affrontate e risolte, modalità che hanno permesso al
nostro personale di accettare questo cambiamento organizzativo ed operativo e di
adeguarsi ad esso senza particolari traumi. Oggi siamo pronti ad accogliere le
opportunità che il mercato ci sta offrendo”.


“Nel mercato del gas, le aziende di Distribuzione e quelle di Vendita si trovano oggi a
dover affrontare nuovi processi di business che non erano presenti in regime di monopolio
(come lo Switching, la Gestione dei Punti di Riconsegna, la Comunicazione tra gli
operatori e il Bilancio energetico sulla rete locale di distribuzione)”. Afferma Gloria
Gazzano, Amministratore Delegato di Neta. “Abbiamo sempre insistito con i nostri clienti
sull’importanza di dotarsi velocemente di strumenti di gestione per governare i nuovi
processi; siamo riconoscenti a Coingas per essersi affidata per prima alla nostra
esperienza. Oggi sono già oltre 40 le aziende che stanno realizzando con noi la soluzione
di unbundling operativo dei sistemi e contiamo di completare i lavori nel corso di
quest’anno.


L’entrata in produzione del sistema di Arezzo rappresenta per noi la migliore ricompensa
agli investimenti fatti, al nostro impegno nello studio e nell’analisi della situazione
normativa nonché il riconoscimento”sul campo” del valore dei nostri nuovi prodotti”.
Il progetto, operativo dal marzo scorso, ha coinvolto diversi attori in gioco sul
territorio di Arezzo: due aziende di distribuzione (Coingas di Arezzo e Gestioni
Valdichiana di Montepulciano) e due aziende di vendita (Eta3 e Coingas Più). La soluzione
studiata da Neta ha separato operativamente il database unico di origine, in due distinti
database specializzati, uno per la vendita e uno per la distribuzione (Unbundling
Operativo).


La soluzione Neta ha garantito che la reale separazione dei sistemi informativi delle
società di vendita e di distribuzione avvenisse con il minimo impatto possibile
sull’operatività, senza ridondanze nella gestione delle informazioni, ed assicurando
elevati standard di efficienza e di comunicabilità.


Neta infatti ha utilizzato il suo modulo Mercurio per aiutare Coingas a risolvere uno dei
problemi fondamentali derivati dal processo di liberalizzazione, ovvero la comunicazione
tra l’azienda di vendita e l’azienda di distribuzione, che hanno la necessità di
scambiarsi continuamente e in modo automatico messaggi relativi alla comunicazione dei
consumi, alle transazioni commerciali, alle richieste di esecuzione dei lavori sulla
rete. Mercurio è un sistema di messaggistica B2B specializzato per il mercato
liberalizzato delle Public Utilities; utilizza un protocollo XML per definire il formato
dei messaggi ed è basato su tecnologia Web Services. Mercurio non solo velocizza i tempi
di comunicazione fra vendita e distribuzione ma permette alle aziende di ridurre i costi
di gestione, effettuando automaticamente l’aggiornamento dei database e garantendo un
servizio continuativo (24X365) e una qualità di trasmissione dati molto elevata. Mercurio
è compatibile con qualsiasi standard di comunicazione rendendo effettivamente possibile
una reale integrazione fra tutti i player del mercato.


Nonostante il cambiamento dello scenario sia stato radicale, l’impatto sui processi
tradizionali di Coingas è da considerarsi minimo, mentre naturalmente maggiori energie
sono state impiegate per la gestione dei nuovi processi in affiancamento a Neta per la
formazione e la consulenza.

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521