italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Turismo
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Festa del Patrono - XXXII Carriera di San Martino | 10 e 11 Novembre

Ogni Rione ha a
disposizione 4
carretti più uno di
riserva. Il sabato
mattino
precedente la
Carriera è
dedicato al
montaggio dei
box mentre nel
pomeriggio si
effettuano le
prove generali. La
domenica mattina
verifica delle
caratteristiche dei
carretti,
benedizione degli
equipaggi e prime
12 discese. La
domenica
pomeriggio
seconde 12
discese e finali. Il
Rione vincitore
viene premiato
con coppe e
stendardo dipinto
da un pittore del
luogo.


Negli anni
'50 era uso dei
ragazzi del paese,
le discese ripide e
la poca
motorizzazione lo
consentivano,
divertirsi con
"carretti" costruiti
con assi di legno e
cuscinetti fuori
uso. Ben presto
iniziò una rivalità
tra i rioni del
centro storico,
Diacceto, la
Torre,
Fiorenzuola, ecc...
che sfociò in una
gara corsa in
occasione della
festa del Patrono,
San Martino. La
tradizione si
interruppe per
qualche anno per
riprendere a metà
degli anni '60 con
carretti più
evoluti: ruote di
notevole diametro
con cuscinetti
incorporati, lo
sterzo tipo
automobile, freni
a pedale ecc....
sul tradizionale
percorso di via
San Martino - via
Pinsuti. I mezzi
che correvano ed
il percorso, in
selciato di pietra,
non erano, però,
più idonei per
rispettare la
sicurezza degli
spettatori. Nel
1982 con la
rinascita
dell'attività della
Pro-Loco la
formula fu
cambiata con un
ritorno all'antico;
carretti tradizionali
con cuscinetti a
sfere e struttura
in legno, il
percorso nella
sede stradale in
asfalto con
partenza da piazza
Garibaldi sino
all'Osteria delle
Grotte. Sino ai
giorni nostri nulla
è cambiato, il
pubblico sempre
più numeroso
segue in modo
appassionato la
Carriera; anzi con
la suddivisione del
paese in 9 Rioni la
gara riserva
momenti di tifo
intenso. Come si
svolge: Ogni
Rione ha a
disposizione 4
carretti più uno di
riserva. Il sabato
mattino
precedente la
Carriera è
dedicato al
montaggio dei
box mentre nel
pomeriggio si
effettuano le
prove generali. La
domenica mattina
verifica delle
caratteristiche dei
carretti,
benedizione degli
equipaggi e prime
12 discese. La
domenica
pomeriggio
seconde 12
discese e finali. Il
Rione vincitore
viene premiato
con coppe e
stendardo dipinto
da un pittore del
luogo. Programma
Carriera di San
Martino Venerdì
Ore 20 Cena dello
Stendardo con
estrazione degli
abbinamenti e
presentazione
palio Sabato Ore
14.30 – 17 Prove
libere domenica
dalle ore 11.00
Carriera.



DALL'ARCHIVIO
di Valdichiana.it
24

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521