italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Turismo
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Societ

La Società Storica Poliziana nel sesto degli “Incontri tra Arte e Storia 2011” che si terrà Domenica 22 Maggio, invita tutti alla visita storico-naturalistica della Val di Chiana Romana ed in particolare alle opere storiche e naturalistiche sull’antico fiume Clanis.

La visita con conferenza di Franco Boschi e Renzo Formichi,  inizierà alle ore 15,30 con ritrovo  presso l’uscita del Casello Autostradale di Fabro.

Queste le tappe della giornata:  visita suggestiva al Parco archeologico-naturalistico delle Tane del Diavolo di Parrano, un complesso di grotte i cui ingressi si aprono sulle pareti scoscese del massiccio calcareo Parranese inciso profondamente dal fosso del Bagno che lo ha scavato articolandolo in meandri, cascate, ponti e grotte. Il fosso si getta nel fiume Chiani poco dopo essere uscito dal massiccio dove alla sua base la presenza di acque sulfuree colorano di un sorprendente colore azzurro l’ acqua dell’ ultimo laghetto. A seguire la visita all’antico mulino ad acqua di Ficulle e al Ponte del Muro Grosso sul fiume Clanis, quest’ultima opera medievale nel 1055 causò l’impaludamento della Val di Chiana da Fabro ad Arezzo. Poi passaggio in auto al Castello di Carnaiola,  sosta al Bastione del Papa Clemente VIII del 1599 con ristoro d’acqua fresca alla fonte di Poggio dei Cavalieri,  visita alla Torre-ponte del Buterone del 1600 e  al Callone Pontificio sul bastione del Campo alla Volta del 1726. Passaggio in auto di fronte alla Biffa sul confine di Stato Pontificio-Granducale del 1777 e termine all’Argine di Separazione di Chiusi Scalo del 1780 dove hanno origine la Val di Chiana Toscana e quella Romana. 

 

Per informazioni: cell. 320-4277016. 

 


DALL'ARCHIVIO
di Valdichiana.it
5
L
L
E
150
1
6
52
L
2
E
55
L
8
L
L
Sar
1
6
3
6
Pi
Pi
47
L
E
47
L
"L
L

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521