italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Turismo
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » PALIO STRAORDINARIO DEI SOMARI 2011 - Sabato 4 giugno 2011

L’Associazione Sagra di S.Giuseppe ha ufficializzato il programma del Palio straordinario dei Somari del 4 giugno, organizzato su proposta del Comune per celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia.

Si tratta di un copione ricchissimo di appuntamenti, con numerosi rimandi al periodo risorgimentale, legati a personaggi e vicende storiche locali, ma che non rinuncia a nessun elemento della tradizione contradaiola.

Dunque il palio si correrà in notturna, sabato 4 giugno, dalle 21.30, preceduto, alle 17.00,  dall’esibizione di sbandieratori e tamburini e, alle 18.00, dal suggestivo corteo storico.

Le taverne, imperdibile appuntamento con le specialità gastronomiche delle contrade, saranno aperte per le cene di sabato 28 e domenica 29 maggio mentre l’estrazione delle batterie eliminatorie della carriera avverrà sempre domenica 29, alle 16.00, nella centrale Piazza Matteotti.

L’attesissima gara di abilità tra i gruppi di sbandieratori e tamburini è in programma per il 2 giugno, alle 22.00, al termine del banchetto medievale e subito dopo la presentazione del panno dipinto dall’artista locale Nico Posani Della Palma.

Infine, venerdì 3 giugno, alla vigilia della corsa sul tufo, le otto contrade torritesi daranno vita alle cene propiziatorie, sempre affollatissime e sinonimo di grande divertimento.

Ma da sabato 28 maggio a richiamare l’attenzione saranno anche i numerosi ed interessanti appuntamenti con la storia (attraverso dibattiti, incontri, convegni e spettacoli) e le iniziative per i 20 anni di attività del Gruppo sbandieratori e tamburini.

Gli specialisti di bandiere e tamburi saranno i protagonisti di una particolare esibizione che, sempre nella giornata festiva del 2 giugno, alle 16.30, ripercorrerà la storia del gruppo, riportando in piazza alcune “vecchie glorie”.

Per quanto riguarda il Palio vero e proprio, è ancora freschissimo il ricordo del trionfo di Porta Gavina siglato dal fantino Mirko Ciancagli, detto Baturlo, il 20 marzo scorso.

Ma si sa che lo “straordinario” normalmente spariglia le carte e dunque tutte e 8 le contrade si sentono quanto mai pronte alla vittoria.

Il 4 giugno sarà l’8.a volta, nella storia della manifestazione, che non si correrà in onore di S.Giuseppe. E’ curioso notare che nelle 7 precedenti edizioni le vittorie sono andate a sole tre contrade, Le Fonti e Stazione (3 ciascuna) e Cavone. Ce n’è dunque già abbastanza per cominciare ad interrogare la cabala.


 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521