italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Turismo
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Pieraccioni fa registrare il tutto esaurito a Castiglion Fiorentino

Un Teatro Comunale gremito fino all’ultimo ordine di palchi ha accolto ieri sera per ben due volte il noto regista e attore toscano Leonardo Pieraccioni, arrivato a Castiglion Fiorentino per sostenere l’opera dell’Associazione Solidarietà in Buone Mani, fondata da padre Arturo Buresti ed ora presieduta da don Giuliano Faralli.

 

Ed è proprio grazie all’amicizia con don Giuliano che Pieraccioni è arrivato a Castiglion Fiorentino con il suo ultimo film “Io & Marilyn”, con il quale anche lui ha voluto contribuire alla realizzazione di una scuola in Sierra Leone, dove ormai l’Associazione opera da anni.

 

Doppia proiezione del film e doppio intervento del noto comico, che si è dimostrato estremamente disponibile e aperto al contatto con il pubblico, che ha apprezzato la serata castiglionese, facendo registrare un tutto esaurito degno delle migliori occasioni.

 

Dal palco del Comunale, Pieraccioni ha raccontato come sia nata l’amicizia con don Giuliano, sottolineando la sua caparbietà nell’invitarlo a Castiglion Fiorentino. Serio e nobile lo scopo della serata, gestita comunque con simpatia e grande ironia da Pieraccioni, che ha intrattenuto a lungo il pubblico, grazie alla sua innata vena comica e alla sua grande capacità di improvvisazione.

 

“Sarebbe dovuto venire anche il mio amico Ceccherini, ma il venerdì sera è impegnato con il catechismo ai ragazzi – questa una delle tante battute, che hanno condito la piacevole serata, molto apprezzata dai numerosi presenti.

 

L’Amministrazione Comunale ringrazia Pieraccioni per la grande sensibilità dimostrata.


DALL'ARCHIVIO
di Valdichiana.it
5
L
L
E
150
1
6
52
L
2
E
55
L
8
L
L
Sar
1
6
3
6
Pi
Pi
47
L
E
47
L
"L
L

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521