italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Turismo
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » ASSEMBLEA SOCI UNITRE di Castiglion Fiorentino

Palazzo Comunale  - 20 Aprile 2009

Il 27 Maggio  prossimo si concluderà il programma dell’UNITRE - Università delle Tre Età - di Castiglion  Fiorentino stabilito per l’anno accademico 2008/2009.
Un programma molto impegnativo, perchè è stato vario e articolato su discipline classiche, ma anche innovative, come la scrittura giornalistica on line. Ciò per venire incontro a più esigenze, connesse alle varie età.
Lo svolgimento comprendeva 13 corsi e un seminario di Medicina e Salute per 8 incontri con medici specialisti.
Oggi, nel fare un bilancio delle attività svolte, possiamo dire che il risultato è stato molto positivo sia per il numero degli iscritti, sia per le frequenze.
Ci sono stati corsi più frequentati numericamente e corsi meno frequentati per la particolarità delle discipline.
Alcuni si sono prolungati rispetto al numero di lezioni che erano state  messe nel calendario, come il corso di computer, di inglese e di scrittura creativa.
Il corso di decoupage, svoltosi in due tempi, ha permesso la realizzazione di oggetti decorativi con motivi natalizi la prima volta e pasquali la seconda.
Per quanto riguarda la pittura, il corso, molto richiesto, è stato suddiviso in due gruppi perché troppo numeroso.
Prima di Natale si sono svolti gli incontri sulla degustazione del vino, seguiti con grande interesse da una ventina di partecipanti. Si è concluso con la visita  alla  cantina Bindella di Montepulciano.
E’ stata svolta la storia medievale del nostro paese dal punto di vista dell’edilizia, della ceramica, dell’alimentazione, del gioco e riassunta in un opuscolo distribuito ai corsisti.
Al termine, è stata effettuata la visita al museo archeologico nella parte nuova, inaugurata di recente.
Sempre in rapporto al nostro Paese è stata illustrata l’economia castiglionese, anche  con tabelle, per una conoscenza più approfondita del tessuto sociale del nostro territorio.
Particolare attenzione è stata data alle lezioni “Conoscere la nostra memoria”. Due sono stati gli indirizzi: uno di carattere medico sanitario e l’altro di carattere autobiografico.
Per la  tutela del cittadino, nei quattro incontri, sono stati dati suggerimenti utili al fine di non cadere vittime di strategie delinquenziali molto ben congegnate.
Cinque medici, ognuno nella propria specialità, ci hanno edotto sulla prevenzione delle malattie del fumo, del sesso, della memoria e sulle neoplasie primarie e secondarie. A maggio vedremo impegnati altri due medici sugli argomenti: le malattie della pelle e l’impianto dentale.
Don Giovanni ha condotto la prima lezione sul Cristianesimo e nella prossima farà un raffronto con la religione islamica.
Sempre a maggio ci saranno 4 lezioni sul primo soccorso.
La scrittura creativa si è conclusa con la pubblicazione di due libretti: uno di poesie, intitolato SCRIVERE NONOSTANTE e l’altro come laboratorio autobiografico, intitolato SCRIVERE PER RICORDARE.
Al termine del corso di Arte e Cultura  è stata fatta una visita al Museo di Arte Moderna a Firenze per osservare le opere dei Macchiaioli.
Come avevamo previsto, oltre alle attività didattiche, a Natale è stata allestita una Mostra dei lavori di pittura e di decoupage  presso il Teatro Comunale in occasione dello spettacolo tratto dal libro In nome della madre di Erri De Luca.
Il 19 Aprile scorso è stata effettuata la visita all’Abbazia di Farneta, appena riaperta dopo i recenti restauri  e al Museo Antiquarum di Don Sante Felici.
Coloro che frequentano  i Corsi sono per lo più insegnanti in pensione. Il nostro desiderio è quello di riuscire ad aggregare anche altre categorie di persone.
La nostra priorità sarà rafforzare il rapporto con il territorio, in particolare con le istituzioni e con le altre associazioni di volontariato.
Sappiamo che i frequentanti sono rimasti molto soddisfatti di questa esperienza che li ha arricchiti interiormente. Hanno formato un gruppo  affiatato che si è conosciuto anche intimamente nelle occasioni di scrittura autobiografica.
Alla luce delle esperienze fatte, orienteremo le scelte per la formulazione del programma 2009-2010.
Un caloroso grazie vada  ai docenti, molto qualificati, che hanno accolto il nostro invito a partecipare agli incontri e con grande professionalità ci hanno trasmesso interessantissime informazioni culturali e di prevenzione delle malattie.
Ringraziamo l’Amministrazione Comunale, la Biblioteca, il Centro Sociale Anziani e la Misericordia per averci ospitato nelle loro sedi e averci dato l’opportunità di svolgere le lezioni.
Grazie  a tutti i componenti del Consiglio dell’UNITRE.
Grazie  infine a tutti i Soci  perché senza di loro l’UNITRE  non avrebbe avuto vita.

Wanda Bernardini
Direttrice dei Corsi
UNITRE –Castiglion Fiorentino


DALL'ARCHIVIO
di Valdichiana.it
5
L
L
E
150
1
6
52
L
2
E
55
L
8
L
L
Sar
1
6
3
6
Pi
Pi
47
L
E
47
L
"L
L

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521