italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Turismo
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » PACE E SOLIDARIET

Gli operatori spcio-sanitari del Caritas Baby Hospital di Betlemme a Chianciano Terme dal 26 aprile a 3 maggio
ll progetto realizzato nell'ambito di “Terre di Toscana: strumenti per la pace”

Chianciano Terme (26 aprile 2009) - Dal 26 aprile al 3 maggio l’Amministrazione comunale di Chianciano Terme e l’Associazione di Pubblica Assistenza e Volontariato Croce Verde ospiteranno una selezione di operatori socio-sanitari (nove persone e l'accompagnatore) del Caritas Baby Hospital di Betlemme. I dieci operatori socio-sanitari soggiorneranno per una settimana a Chianciano Terme per svolgere il II° step di formazione indirizzato a fornire strumenti di clowneria che possano risultare utili nel lavoro in corsia, soffermandosi su tecniche di racconto e di intrattenimento e ad attuare un percorso di analisi del fenomeno del “riso”. Durante la settimana il gruppo avrà a disposizione insegnanti quali Paolo Scannavino e Laura Donzella dell’Associazione Endaxi di Roma e il Maestro di musica Paolo Scatena.

IL PROGETTO

Un sorriso per la Palestina” è parte del progetto “Terre di Toscana: strumenti per la pace” che coinvolge diversi enti pubblici ed associazioni di volontariato della Provincia di Siena, con l'obiettivo di rafforzare lo scambio tra Toscana e Palestina al fine di sviluppare iniziative che possano favorire il benessere fisico e sociale dei bambini e dei giovani della Palestina, in particolare quelli delle zone di Hebron, Betlemme e Gerusalemme.

Il progetto che si svilupperà in tre anni (2008, 2009 e 2010) vede l’adesione dei Comuni di Abbadia San Salvatore, Chianciano Terme, Torrita di Siena, Montepulciano e Sinalunga e della Comunità Montana Amiata Val d’Orcia, soggetti esecutori del progetto, che saranno affiancati dalla Compagnia Teatro Giovani Torrita, dalla Diocesi di Montepulciano-Chiusi-Pienza, dall’Associazione di Pubblica Assistenza e di Volontariato Croce Verde, dalla Fondazione Giovanni Paolo II ONLUS, da Ucodep ONLUS, dalle Associazioni Amici di Betlemme ONLUS e da Rondine Cittadella della Pace ONLUS. Molte di queste associazioni da tempo hanno instaurato rapporti di solidarietà con la Palestina ed ora, grazie al coordinamento unitario delle diverse azioni, tutti i soggetti che aderiscono a “Terre di Toscana: strumenti per la pace” lavoreranno insieme per sviluppare azioni diversificate in favore dei giovani palestinesi, ma anche per promuovere lo scambio culturale, il rispetto e il dialogo tra le culture.

Nell’ambito del progetto “Terre di Toscana: strumenti per la pace” l’Azione 2 “Un sorriso per la Palestina” ha permesso, nell’anno 2008, di iniziare al Caritas Baby Hospital di Betlemme un corso di clownterapia che avrà una durata di tre anni ed ha visto coinvolti venti operatori socio-sanitari dell’unico ospedale pediatrico della Palestina. Il gruppo di Clown Dottori formatosi a Betlemme ha appreso le tecniche di base della Clownterapia da esercitare nella struttura ospedaliera e, al termine dei tre anni di formazione, sarà in grado di istruire altri Clown Dottori.

PROGRAMMA

lunedì 27 aprile 2009 – Gli operatori socio-sanitari palestinesi saranno accolti dall’Amministrazione comunale di Chianciano Terme

martedì 28 aprile 2009 - Gli operatori socio-sanitari palestinesi si recheranno a Siena presso il Palazzo del Governo. L'incontro, previsto per le ore 15.00 con l’Amministrazione Provinciale, rientra nelle “Giornate senesi provinciali per la Cooperazione e la Solidarietà internazionale”.

giovedì 30 aprile 2009 – Gli operatori socio-sanitari palestinesi visiteranno la struttura ospedaliera di Nottola ed in particolare il reparto di Pediatria, sperimentando così sul campo quanto appreso durante le ore di formazione e verificando personalmente la comunicabilità che, attraverso la mimica e la gestualità, è possibile attivare con i bambini. Gli incontri hanno come obiettivo quello di porre in evidenza “l’importanza di un sorriso” nato in un contesto di sofferenza.

venerdì 1 maggio 2009 – Gli operatori socio-sanitari si ritroveranno per una cena di solidarietà presso il Centro Giovani “La Cripta” a Chianciano Terme alle ore 21,00. Il ricavato della cena sarà interamente devoluto per sostenere il progetto “Un sorriso per la Palestina”.

sabato 2 maggio 2009 - l’Associazione Voci e Progetti presenterà gratuitamente presso la Sala Polivalente di Chianciano Terme alle ore 21.00 uno spettacolo di improvvisazione teatrale.


DALL'ARCHIVIO
di Valdichiana.it
5
L
L
E
150
1
6
52
L
2
E
55
L
8
L
L
Sar
1
6
3
6
Pi
Pi
47
L
E
47
L
"L
L

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521