italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Turismo
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Il restauro del busto reliquiario "La principessa santa"

Il restauro del busto reliquiario di Sant’Orsola della Pinacoteca Comunale di Castiglion Fiorentino

Il Busto di Sant'Orsola, degli inizi del Trecento, è uno splendido reliquiario in argento a forma di busto femminile raffigurante la Santa leggendaria figlia di un re di Bretagna che subì il martirio insieme ad undicimila vergini per salvare la città di Colonia, realizzato in argento dipinto e dorato, cesellato e ornato di smalti, paste vitree e perle.

Tale opera - proveniente dalla Pinacoteca Comunale di Castiglion Fiorentino - è stata recentemente restaurata a cura dell’Opificio delle Pietre Dure.

Lunedì 2 marzo, il Soprintendente dell’Opificio delle Pietre Dure, Bruno Santi e la Direttrice del settore oreficerie, Clarice Innocenti terranno una conferenza stampa di presentazione della mostra “LA PRINCIPESSA SANTA Il restauro del busto reliquiario di Sant’Orsola della Pinacoteca Comunale di Castiglion Fiorentino”.

L’appuntamento è alle ore 11.30 presso il laboratorio di restauro delle oreficerie dell’Opificio delle Pietre Dure, in via degli Alfani 78 a Firenze. Seguirà la visita dell’opera riservata per la stampa (per le tv sarà possibile fare le riprese dell’opera dalle ore 10.00 alle ore 11.00 e successivamente solo dopo la conferenza stampa).

Interverranno anche i due restauratori Paolo Belluzzo e Oriana Sartiani. Per informazioni: Opificio delle Pietre Dure, Ufficio Promozione Culturale, tel. 055 2651346/347.

Il giorno seguente, il 3 marzo, alle ore 15.30, presso il Museo dell’Opificio, in via degli Alfani, n. 78, verrà inaugurata la mostra su tale restauro, che sarà visitabile fino al 30 maggio 2009.

“Dopo gli eventi della Croce Santa e della Croce dipinta, un’altra opera di notevole pregio viene restituita a Castiglion Fiorentino e alla sua Pinacoteca Comunale – commenta il Sindaco di Castiglion Fiorentino Piero Fusi – nei prossimi giorni, il Busto sarà in mostra a Firenze dove potrà essere ammirato in tutto il suo splendore. Dopo tale mostra, farà ritorno a Castiglion Fiorentino dove verrà fatta una presentazione ufficiale alla presenza dei restauratori e sarà a disposizione di tutti i castiglionesi e dei tanti turisti che scelgono sempre più di vistare le nostre strutture museali”.


Orario della mostra
“LA PRINCIPESSA SANTA Il restauro del busto reliquiario di Sant’Orsola
della Pinacoteca Comunale di Castiglion Fiorentino”

Museo dell’Opificio, Via degli Alfani, n. 78; dal lunedì al sabato: ore 8.15 – 14.00;
giovedì 8.15 – 19.00. Domenica e festivi chiuso.
Per informazioni: Opificio Pietre Dure, Ufficio Promozione Culturale, tel. 055 2651346.

Via degli Alfani, 78 - 50121 FIRENZE - tel 055 26511 - fax 055 287123


DALL'ARCHIVIO
di Valdichiana.it
5
L
L
E
150
1
6
52
L
2
E
55
L
8
L
L
Sar
1
6
3
6
Pi
Pi
47
L
E
47
L
"L
L

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521