italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Turismo
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Comunicato ufficiale Comune di Castiglion Fiorentino

Si è svolto ieri a Roma, l’incontro sulla riqualificazione dell’ex zuccherificio Sadam. La riunione è stato organizzata dal Ministero delle Politiche agricole su sollecitazione dei sindacati, i quali avevano segnalato la necessità di fare il punto relativamente alle riconversioni in atto sul territorio nazionale. Alla riunione, presieduta dal dott. Riccardo Deserti Direttore del Ministero, erano presenti le Istituzioni locali, Provincia, Regione e Comune con il Sindaco Paolo Brandi, il Vice Sindaco Edoardo Lucci e l’Assessore Enrico Cesarini oltre ai sindacati, i rappresentanti della RSU, l’azienda e le categorie agricole.
La posizione illustrata dal Sindaco di Castiglion Fiorentino è la seguente “Per quanto riguarda l’Amministrazione Comunale, i punti di partenza per ogni discussione rimangono l’atto di indirizzo approvato dal Consiglio Comunale in data 9 dicembre 2007, il successivo accordo del 10 dicembre 2007, integrato dalla delibera consiliare del luglio 2008. Prendiamo atto delle difficoltà che l’azienda ha avuto nel presentare il progetto, dovute, come da loro dichiarato, dalla necessità di redarre un piano di messa in sicurezza idraulica del sito. Crediamo però che sia necessario accorciare i tempi di presentazione del programma operativo per venire incontro da un lato alle esigenze dei lavoratori e dall’altro a quelle dell’Amministrazione e dei cittadini”.
Il Sindaco ha ribadito che in ogni caso, qualunque progetto non può prescindere dalle indicazioni a suo tempo date: salvaguardia della filiera agricola locale, difesa dei posti di lavoro, tutela dell’ambiente e del territorio. A questo proposito ha sottolineato come, per quanto riguarda le materie prime, non vi sono ancora indicazioni precise del rispetto della c.d. filiera corta, come ha tra l’altro sottolineato il rappresentante della Coldiretti. Per l’occupazione, l’Amministrazione comunale chiede che venga pienamente rispettato l’accordo che prevedeva non solo la riassunzione dei dipendenti ex Sadam, ma anche la presenza di altre aziende in grado di sviluppare nuovi posti di lavoro:  quindi la centrale non è da considerarsi l’unico elemento della riconversione. Sulla tutela della salute, il Sindaco ha fatto presente come il Comune di Castiglion Fiorentino, si è attivato ormai da tempo per la valutazione di impatto sulla salute, dimostrando il pieno rispetto degli impegni presi con i cittadini. Nei confronti dell’inserimento ambientale nell’area ex zuccherificio, ritiene che si possano sviluppare le condizioni per prevedere progetti meno impattanti e più vicini alla vocazione del territorio. Il Sindaco ha inoltre sottolineato con soddisfazione come l’accordo siglato a suo tempo in Regione Toscana contenga dei buoni elementi, tanto da essere ripreso in altre situazioni dove sono in atto le riconversioni. Con queste premesse, il Comune di Castiglion Fiorentino è disponibile a valutare tutte le proposte che verranno presentate in merito alla riqualificazione dell’area ex Sadam, pertanto confida che in tempi brevi si possa arrivare ad una positiva soluzione della vicenda.
DALL'ARCHIVIO
di Valdichiana.it
5
L
L
E
150
1
6
52
L
2
E
55
L
8
L
L
Sar
1
6
3
6
Pi
Pi
47
L
E
47
L
"L
L

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521