italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Turismo
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » A Torrita di Siena uno spettacolo di Luigi Pirandello tra follia e realt

Venerdì 20 febbraio, alle ore 21.15, nuovo appuntamento della rassegna del Teatro degli Oscuri con "Enrico IV"


Scegliere l'inconsapevolezza della follia o una tragica realtà?. E' questa la riflessione che porta con sé "Enrico IV" di Luigi Pirandello, diretto da Nucci Ladogana, che andrà in scena venerdì 20 febbraio, alle ore 21.15, presso il Teatro degli Oscuri di Torrita di Siena. La rappresentazione, che si inserisce nell'ambito della rassegna teatrale organizzata dalla Fondazione Toscana Spettacolo, in collaborazione con l'amministrazione comunale, vedrà salire sul palco con Flavio Bucci anche Diana de Toni, Angela Russian, Riccardo Castagnari, Rento Campese, Giorgio Carminati, Rocco Piciullo, Gabriele Galli e Marco Tornese.


L'opera, divisa in tre atti, è stata scritta da Pirandello nel 1921. Il protagonista è un gentiluomo che, in seguito ad una caduta avvenuta durante una cavalcata in cui si era mascherato da Enrico IV, è diventato pazzo fino a credere di essere davvero l'imperatore medievale. Nel suo immaginario, la sua casa di campagna si trasforma in un Palazzo reale, dove tutti recitano consapevolmente la parte, senza riportalo alla realtà. Dopo dodici anni il gentiluomo riacquista la memoria e scopre che la donna amata è diventata l'amante del suo rivale: una realtà talmente dolorosa da indurlo a scegliere la follia piuttosto che accettare l'amara realtà.


La prevendita degli abbonamenti è effettuata presso l'Ufficio biblioteca e cultura del Comune dal lunedì al venerdì, dalle ore 10 alle ore 12.30, e il martedì e il giovedì anche dalle ore 15.30 alle ore 18.30. Per maggiori informazioni e prenotazioni è possibile recarsi presso il Teatro Comunale degli Oscuri, in piazza Matteotti 12 a partire dalle ore 20.30 del girono dello spettacolo, oppure telefonare all'Ufficio biblioteca e cultura del Comune al numero 0577 688225 o al centralino al numero 0577 6881. E' possibile ricevere maggiori informazioni anche scrivendo all'indirizzo di posta elettronica l.roghi@comune.torrita.siena.it oppure visitando il sito internet del Comune www.comune.torrita.siena.it o www.fts.toscana.it


Il prossimo appuntamento della rassegna teatrale sarà sabato 7 marzo, presso il Teatro degli Oscuri, con "Poche idee e basta" con Cinzia Leone.


DALL'ARCHIVIO
di Valdichiana.it
5
L
L
E
150
1
6
52
L
2
E
55
L
8
L
L
Sar
1
6
3
6
Pi
Pi
47
L
E
47
L
"L
L

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521