italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Turismo
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Jaques il fatalista

Tutto esaurito al Teatro Poliziano per “Jaques il fatalista”, lo spettacolo con Paolo
Poli che venerdì 20 febbraio, alle 21.15, conclude la stagione di prosa di Montepulciano.
Il botteghino è stato subissato di richieste provenienti anche da Firenze, Arezzo, Roma e
Perugia e la lista d’attesa è lunghissima. E’ il segno dell’amore del pubblico per il
settantacinquenne attore fiorentino ma anche della forte passione per il teatro che si
riscontra in Val di Chiana e nelle zone limitrofe.


La commedia tratta da Denis Diderot e riscritta dallo stesso Paolo Poli (insieme alla
fedele Ida Omboni) sembra poi fatta apposta per il poliedrico artista toscano.
Il Settecento si addice infatti alla sua figura di irriverente ed elegante libertino che
racconta un viaggio in cui dissertazioni filosofiche, galanterie amorose e disavventure
quotidiane sono mescolate ad hoc secondo il gusto dell'epoca.


A far da cornice, un gentiluomo colto e pasticcione (Paolo Pieri) e il suo disincantato
servitore Jacques (Poli) che, viaggiando, incontrano o evocano una girandola di
personaggi stravaganti e di situazioni inaspettate.
Via libera allora a travestimenti, lustrini, parrucche, balletti e canzoncine salaci con
l'aiuto di sei danzatori-attori. Intelligenza, stile e pungente divertimento assicurati.

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521