italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Turismo
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Le citt

Le città della Francigena si incontrano a Monteriggioni

Domenica 23 novembre escursioni a piedi, a cavallo e in mountain bike aperte a tutti per conoscere meglio il territorio. Prenotazioni e informazioni presso l’Ufficio turistico di Monteriggioni al numero 0577/304834

Un’assemblea nazionale, ma anche percorsi sulla Francigena, visite guidate ed escursioni. Sabato 22 novembre infatti l’Associazione Europea delle Vie Francigene svolgerà la propria assemblea nazionale a Monteriggioni, presso il complesso monumentale di Abbadia Isola.

“In realtà  -  commenta il sindaco di Monteriggioni, Bruno Valentini – la valenza turistica della Francigena dipende proprio dal fatto che non sia letta e promossa come un qualsiasi prodotto turistico. Più sarà autentico il messaggio di possibile viaggio interiore e culturale e più si differenzierà dagli ordinari progetti di offerta escursionistica. Anche da quelli migliori, perché, sulla scia della straordinaria esperienza del Cammino di Santiago di Compostela, i turisti italiani e stranieri potranno percepire il fascino di percorrere anche per pochi km la strada che portava e che porta a Roma, il centro della cristianità per i credenti”.

Le giornate di sabato e domenica prevedono due distinti programmi, uno per coloro che parteciperanno all’assemblea e uno aperto a tutti.

Per chi non parteciperà all’assemblea è previsto un ritrovo alle 9,45 di sabato 22 novembre ad Abbadia Isola e trasferimento a Siena con navetta, visita guidata alla città con ingresso in cattedrale, pranzo ad Abbadia Isola insieme a coloro che parteciperanno all’assemblea e visita guidata all’abbazia e al complesso monumentale.

Domenica 23 novembre sarà una giornata dedicata alle escursioni sulla Francigena, una a piedi, una in mountain bike e una a cavallo, che si svolgeranno in contemporanea. L’escursione a piedi sarà di circa quattro chilometri, il ritrovo è previsto alle 10.30 nella piazza di Monteriggioni con l’obiettivo di raggiungere Cerbaia, sulla Montagnola e da qui, in bus, l’Eremo di San Leonardo al Lago.

L’escursione in mountain bike è di circa venti chilometri su sterrato, partenza alle 9 da Abbadia Isola e arrivo a San Leonardo al Lago.

Infine l’escursione a cavallo partirà sempre da Abbadia Isola per raggiungere San Leonardo a Lago dopo circa venti chilometri di strada sterrata, ma in questo caso la partenza è prevista per le 8.

Al termine delle escursioni, alle 12, è prevista la visita guidata all’Eremo di San Leonardo ed al Canale del Granduca. Infine i partecipanti saranno trasferiti con navette ad Abbadia Isola dove negli antichi locali monastici sarà servito il pranzo.

Sono ancora aperte le iscrizioni, che possono essere fatte presso l’Ufficio turistico di Monteriggioni al numero di telefono 0577 304834, per informazioni www.monteriggioniturismo.it.

 

La Francigena e Monteriggioni

Dopo l’inaugurazione dei primi cartelli della parte italiana dell’itinerario il 29 ottobre 2007, il progetto è andato avanti. In seguito al riconoscimento della Francigena come uno dei principali itinerari europei da parte del Consiglio d’Europa, si è messo in movimento un processo di graduale consolidamento dell’intuizione iniziale ed ora finalmente è stato individuato il percorso “ufficiale”, che verrà presentato appunto nell’assemblea di Monteriggioni, anche se un’anticipazione è già presente da qualche giorno sul Sito istituzionale del Ministero dei Beni Culturali.

Il tracciato, che riunisce le stazioni di sosta (mansiones) descritte dall’Arcivescovo Sigerico di Canterbury nel diario del viaggio di ritorno da Roma poco prima dell’anno Mille, è stato finalmente definito nel dettaglio ed oggi, anche se questa strada emana il sapore antico della storia, il percorso è disponibile in una versione “satellitare”. I punti geografici del tracciato, infatti, sono stati definiti con l’ausilio delle nuove tecnologie e sono leggibili col Gps.

Grazie anche al rinnovo dell’interesse del Governo attualmente in carica per la promozione della Francigena, espresso chiaramente dal Ministro Bondi, si apre quindi una nuova fase che offre grandi opportunità di incontro fra i popoli, di conoscenza del territorio e di sviluppo turistico.

“Insieme ai Comuni della Valdelsa senese e fiorentina attraversati dalla Francigena, cioè Castelfiorentino, Gambassi Terme, San Gimignano e Colle Val d’Elsa – dice il sindaco Valentini – stiamo per tracciare con precisione i 75 km che dal guado sull’Arno arrivano fino a Siena, con un percorso fra i più belli di tutta l’Italia, caratterizzato dal segno della storia e della natura”.

Durante l’assemblea del 22 novembre verrà appunto presentato questo progetto che sarà probabilmente il primo ad essere condiviso dalla Regione Toscana, che fa da capofila fra le altre regioni italiane interessate, sperimentando un modello di collaborazione fra Comuni che possa ispirare altre esperienze di coordinamento finalizzate alla “copertura” di tutti i mille km, dal Gran San Bernardo fino a Roma.

Il giorno dopo l’assemblea nazionale, domenica 23 novembre, i partecipanti al convegno potranno verificare direttamente il percorso già segnato nei dintorni di Monteriggioni con escursioni a piedi, a cavallo e in bicicletta.

 


DALL'ARCHIVIO
di Valdichiana.it
5
L
L
E
150
1
6
52
L
2
E
55
L
8
L
L
Sar
1
6
3
6
Pi
Pi
47
L
E
47
L
"L
L

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521