italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Turismo
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » C'era una volta l'aia... a S.Albino

“C’ERA UNA VOLTA L’AIA…”, RIEVOCAZIONE POPOLARE A SANT’ALBINO


Cene contadine, giochi popolari e spettacoli folkloristici  al convivio della frazione termale


MONTEPULCIANO – Sant’Albino rievoca la tradizione locale con un’iniziativa che si svolge da venerdì 19 a domenica 21 settembre. L’associazione Sant’Albino Eventi organizza infatti nella centrale Piazza delle Calle “C’era una volta l’aia…” tre serate dedicate alla gastronomia contadina e ai giochi popolari.
La piazza sarà allestita come un’aia dal sapore agreste: tra gli arnesi da lavoro e gli animali (oche, maialini di cinta senese e galline), tutte le sere è in programma una cena con i piatti legati al costume storico del territorio. Pasta e ceci, ribollita, pappa col pomodoro, salsicce, fagioli e dolci saranno preparati dalle mani sapienti delle massaie e saranno proposti al pubblico a prezzi davvero molto popolari: 12 euro il prezzo fissato per il pasto completo.
Ogni serata sarà accompagnata dalle esibizioni folkloristiche che richiamano il passato contadino, tra stornelli, fisarmoniche, canti e balli.
Sabato 20, a partire dalle ore 17.00, sono previsti invece giochi popolari per bambini e ragazzi: dalla corsa con i sacchi al tiro alla fune, dalla corsa a tre gambe a quella con le carriole.
Marco Manni, presidente di Sant’Albino Eventi, confida di ripetere il successo delle ultime iniziative: “Ci stiamo impegnando - dichiara Manni - per garantire la vitalità del nostro territorio e viste le gratificazioni delle nostre recenti esperienze, ci prepariamo ad ospitare i numerosi visitatori che vorranno godere la serenità e la convivialità di un’atmosfera  che fa parte della nostra storia”.


UFFICIO STAMPA
Alessio Biancucci
ph. 347 8269841
e-mail: alessiobiancucci@gmail.com
skype: alessiobiancucci


 


DALL'ARCHIVIO
di Valdichiana.it
5
L
L
E
150
1
6
52
L
2
E
55
L
8
L
L
Sar
1
6
3
6
Pi
Pi
47
L
E
47
L
"L
L

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521