italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Turismo
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Centenario della Banca Valdichiana

Centenario della Banca Valdichiana

Nella foto il direttore


Centenario della Banca Valdichiana


Un  articolato programma di iniziative è stato messo a punto dal Consiglio di Amministrazione e dalla Direzione generale di Banca Valdichiana per festeggiare il Centenario della  Fondazione della Banca con l’obiettivo di condividere la soddisfazione di questo traguardo raggiunto con Amministratori e Dipendenti che negli anni si sono succeduti, e di rendere partecipi anche tutti i Soci, i Clienti e il Territorio di riferimento.
Gli eventi presentati oggi nel corso di una conferenza stampa dal Presidente del Consiglio di Amministrazione di Banca Valdichiana, Mara Moretti, dal Direttore Generale, Fulvio Benicchi e dal Presidente del Comitato per il Centenario, Omero Pagliai, prevedono momenti di  festa e convivialità, riflessioni sull’economia locale e un Convegno sul Credito Cooperativo, momenti di ricordo con la presentazione del Volume realizzato in occasione del Centenario, ed eventi sportivi e di spettacolo.
Le iniziative si svilupperanno nell’arco di tutto l’anno e in tutto il territorio di operatività della Banca a partire dal 25-27 aprile a Sarteano e lo slogan scelto per accompagnare i festeggiamenti sarà “Al servizio della Comunità da Cento anni”.
Il legame con il territorio è infatti da sempre l’elemento caratterizzante della storia di questa Banca, da quando nel 1908 nacque come Cassa di prestiti di Chiusi fino ad oggi che è Banca Valdichiana Credito Cooperativo Tosco Umbro e vanta un’area di operatività che a partire da Chiusi, si è estesa alle province di Siena, Perugia, ed Arezzo con ben 13 filiali.
“Lo slogan che abbiamo scelto, – sottolinea il Direttore Generale, Fulvio Benicchi – è uno slogan impegnativo, soprattutto oggi che ci troviamo ad affrontare molte sfide e a confrontarci con una concorrenza sempre più agguerrita. Ma è un  impegno che la Direzione e tutto l’Organico di Banca Valdichiana si sentono in grado di affrontare, grazie alla fiducia di Soci e Clienti e attraverso il rinnovamento dei servizi e l’attaccamento ai valori che da sempre ci contraddistingue.”
Le trasformazioni sociali ed economiche degli ultimi decenni del resto, hanno portato Banca Valdichiana ad adeguarsi ai nuovi scenari, rispondendo con professionalità, efficienza e ampliamento dell’offerta in prodotti e servizi alla forte competizione.
Questo però senza mai venir meno ai suoi valori fondanti, che sono quelli del Credito Cooperativo, e in particolare la funzione sociale del credito che ha indotto la Banca a investire nei territori di operatività sostenendo le molte iniziative sociali, culturali ed economiche che essi esprimono.
“Un bagaglio di storia come il nostro – dice Mara Moretti, Presidente del Consiglio di Amministrazione  di Banca Valdichiana – è un grande patrimonio e assieme a tutti, Soci, Clienti, Istituzioni e Associazioni vogliamo continuare a fare la nostra parte da protagonisti per la crescita e lo sviluppo dei territori in cui siamo presenti, nello spirito del Credito Cooperativo che è un Sistema di Banche differenti per forza, differenti per responsabilità.”
“Vista la mia lunga storia di Amministratore di questa Banca, - conclude Omero Pagliai, Presidente del Comitato per il Centenario - nel corso della quale ho condiviso assieme ad altri questa bella esperienza di crescita e di partecipazione a tante iniziative, è con molto piacere che prendo parte ai festeggiamenti per il Centenario della Banca con un incarico che mi onora particolarmente in quanto lo vivo con gli attuali Amministratori e Dipendenti, a partire dalla Presidente Moretti e dal Direttore Benicchi, con cui ho condiviso le scelte che la Banca ha fatto negli anni recenti”.


La Storia
1908-2008: dalla Cassa Rurale di Prestiti di Chiusi a Banca Valdichiana Credito Cooperativo Tosco Umbro, cento anni di storia di una Banca e del suo territorio.
Tutto cominciò nei primi anni del ‘900 quando Chiusi era una comunità con tutte le tensioni sociali e le dinamicità del tempo, con difficoltà economiche ma anche la volontà di crescere, con una componente rurale prevalente ma una borghesia che si poneva come asse portante.
È in questo contesto che nacque la Cassa nel 1908: per volontà di un sacerdote, Don Domenico Pipparelli, che la costituì assieme con tre religiosi, due falegnami, un fabbro, un bracciante agricolo ed altri.  La nuova Cassa operava inizialmente solo attraverso i Soci  e solo la domenica dopo la Messa.
I primi anni furono pieni di entusiasmo ma con tante difficoltà: mancava tutto. Poi vennero gli anni difficili delle guerre e la crisi economica che lasciarono una piccola Cassa, con conseguenti continue crisi e uno stato di pura sopravvivenza.
Fino al 1952 quando in un’Assemblea convocata per la messa in liquidazione, sotto la guida del prof. Marsili Libelli e del Rag. Fabbri,  le Strutture federative si impegnarono a salvare la Cassa e motivarono i Soci presenti a farsi carico del rilancio.
Partì  da quel momento il nuovo cammino della Cassa, con nuovi scenari e nuove regole che dettero il via ad un percorso virtuoso e di affiancamento alla crescita dei paesi, con i primi interventi importanti in favore della Comunità. Dopo tanti momenti difficili la Banca cambiò dunque passo e da allora camminò spedita.
Il territorio operativo fu ampliato e ci si fece carico  di far crescere tutta la Comunità di riferimento. Nel 1983 a 75 anni dalla Fondazione, la Banca poté festeggiare con orgoglio l’anniversario definendosi “Cenerentola, non più”. Seguirono anni importanti di adeguamenti organizzativi, nuove aperture nuovi servizi e operatività. La Banca diventò una delle realtà operative più importanti del Credito Cooperativo toscano, con un impegno diretto dei suoi esponenti nel Governo del Credito cooperativo.
Il 90°, nel 1998, sancì il riconoscimento del successo di un modo di fare che era ormai diventato di esempio per tanti e da qui si ripartì con nuove strategie.
La fusione con Piazze fu la decisione che permise alla allora BCC di Chiusi di aprirsi al nuovo e di dare vita a quella Banca Valdichiana che si affacciava ora su un territorio più vasto, con un bagaglio di professionalità, valori, conoscenze e servizi alla comunità che ne rappresentavano il vero patrimonio e l’elemento distintivo nei confronti di soci, clienti e della comunità tutta.
Giunta al 2008 con questo patrimonio di successi e con una fase di espansione territoriale arrivata sei mesi fa fino ad Arezzo, Banca Valdichiana guarda con serenità al suo futuro.


Programma delle Iniziative per il Centenario di Banca Valdichiana


25/27 aprile 
Festa del Socio a Sarteano
Torneo di calcetto giovanissimi
Incontro con i Soci
Spettacolo


17 maggio
Festa del Socio a Castiglion Fiorentino
Tavola rotonda su Economia Valdichiana
Incontro con i Soci
Spettacolo


24 maggio 
Torneo di Minivolley – Palazzetto dello Sport di Chiusi


7 giugno 
Convegno Centenario: “L’attualità del Credito Cooperativo nell’odierno scenario economico” e presentazione del Volume “Un secolo, Una Banca” di Enrico Barni


21 giugno 
Festa del Socio a Piazze
Incontro con i Soci
Spettacolo


5 luglio 
Festa del Socio a Chiusi
S. Messa in suffragio dei Soci defunti
Mostra fotografica
Pranzo itinerante per le vie del Centro Storico
Concerto in Piazza Duomo


13 settembre 
Festa del Socio a Cortona
Incontro con i Soci
Spettacolo


18 ottobre 
Festa del Socio a Sanfatucchio
Incontro con i Soci
Spettacolo


data
da definire 
Udienza in Vaticano dal Papa


20 dicembre  
Serata degli auguri e chiusura dei festeggiamenti
Fuochi d’artificio


DALL'ARCHIVIO
di Valdichiana.it
5
L
L
E
150
1
6
52
L
2
E
55
L
8
L
L
Sar
1
6
3
6
Pi
Pi
47
L
E
47
L
"L
L

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521