italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Turismo
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Corrado Tedeschi a Chiusi

Corrado Tedeschi a Chiusi

CHIUSI 2008 – Ultime poltrone disponibili al Teatro Pietro Mascagni di Chiusi – Siena, per un nuovo importante appuntamento fissato per il 25 gennaio ore 21,15 con la leggera ironia di un classico di Neil Simon, interpretato da Corrado Tedeschi: Plaza Suite per la regia di Claudio Insegno.
Grande successo di Broadway, si può considerare una delle migliori commedie brillanti di Neil Simon: un cocktail drammaturgico con retrogusto vagamente amaro ma sempre sull'onda del divertimento.
Tre coppie alle prese con le difficoltà e le incertezze matrimoniali affollano la lussuosissima suite del Plaza Hotel di New York. Tre spaccati di vita magistralmente e ironicamente dipinti. Nel primo episodio "Anniversario di matrimonio" - che si svolge alla fine degli anni '50 - la prima coppia si ritrova nella stessa suite della luna di miele. Il secondo, "Il produttore di Hollywood" - che si svolge alla fine degli anni '70 - ci racconta dell'incontro tra un famoso produttore hollywoodiano e una sua vecchia compagna di scuola. Il terzo episodio, "Il padre della sposa" - che si svolge alla fine degli anni '90 - vede una coppia matura, arrivata per le nozze della figlia che però non ne vuol più sapere di sposarsi.  La commedia, scritta a quarant'anni, è considerata - da pubblico e critica - una delle più leggere, ironiche e divertenti del grande autore americano. Lo stesso Neil Simon la definisce invece "il suo passaggio alla maturità", come confessa lui stesso nella autobiografia pubblicata nel 1996.
Il plot teatrale, costruito su una serie di invenzioni comiche e battute irresistibili. nasconde però una goccia di amaro, raccontando effettivamente - in maniera aperta o a volte solo allusiva - una serie di matrimoni infelici. Sorridere dei drammi della vita rimane quindi, nelle commedie di Neil Simon, una risorsa impareggiabile, a patto di "giocare a carte scoperte e non avallare superficiali illusioni".
Commedia sempre attuale che non tramonterà mai come il suo autore, perchè come si scrisse proprio ai tempi di "Plaza Suite" (1968, un successo storico, oltre mille repliche solo nella prima messa in scena a Brodway): "Simon è il Molière della nostra società, conosce intimamente i suoi contemporanei e li tratta con affetto, ma mai in modo troppo gentile".
Protagonista assoluto, in tutti e tre i ruoli maschili (che al cinema furono di Walter Matthau) è Corrado Tedeschi, che offre un'interpretazione raffinata, affiancato di volta in volta da Patrizia Loreti, sfavillante nel primo episodio; Ketti Rosselli, convincente nel secondo; Milly Falsini, travolgente nell'ultimo.


La Contemporanea Padiglione delle Meraviglie - Modestina Caputo presenta
Plaza Suite di Neil Simon
con Corrado Tedeschi e Patrizia Loreti, regia di Claudio Insegno
scene di Florenza Marino, costumi di Alessandro Bentivegna e luci di Stefano Valentini
E con la partecipazione di Milly Falsini con Ketty Roselli e con Elena Gallo e Lorenzo Di Pietro


GLI ALTRI APPUNTAMENTI DELLA STAGIONE TEATRALE 2007/08…


Martedi 19 Febbraio
Les bonnes (Le serve)
di Jean Genet con Franca Valeri, Annamaria Guarnieri, Patrizia Zappa Mulas
traduzione di Franco Quadri, regia di Giuseppe Marini, musiche di Marco Podda, scene di Alessandro Chiti, costumi di Gianluca Falaschi, luci di Gigi Ascione


Domenica 9 Marzo
Il diario di Eva di Mark Twain
con Lucia Poli


Domenica 2 Marzo
Albergo del Silenzio
massima segretezza e sicurezza per tutti!
commedia divertente in tre attidi Eduardo Scarpetta
da L’Hôtel du Libre-Échange di Feydeau, adattamento di Lorenzo Salveti
regia di Lorenzo Salveti
musiche di Pasquale Scialò con Giovanni Esposito. Mimmo Esposito, Ernesto Lama e Tonino Taiuti e la partecipazione di Simona Marchini e con Susy DelGiudice, Patrizia Monti, Lisabetta D’Acunzo, Marco DeNotaris, Vito Facciolla, Ilaria Bottiglieri, Maria Autiero, Rino DeLuca


Sabato 5 Aprile
Teatro Metastasio Fondazione - Stabile della Toscana
L'odore assordante del bianco di Stefano Massini
regia di Stefano Massini
scene di Laura Benzi, costumi di Micol J. Medda, luci di Roberto Innocenti, con Mauro Malinverno
e con Antonio Fazzini, Roberto Posse, Fernando Maraghini, Massimiliano Paggetti, Roberto Gioffré


PREZZI BIGLIETTI PER SINGOLO SPETTACOLO
- Platea e Palchi centrali  (I posto)         
Intero  16,00 euro       
Ridotto*  14,00 euro
- Palchi laterali (II posto)            
Intero   13,00 euro      
Ridotto*  10,00 euro
- Loggione                                                    
Intero    5,00 euro
*  ridotti validi per persone sotto ai 25 anni e sopra ai 65 anni ** ridotti validi per persone sotto ai 19 anni e sopra ai 60 anni
CS n.5 del 22 gennaio 2008
Ufficio Stampa: Alessandra Aggravi Alessandra.aggravi@libero.it 338.5253841 fax 0578-63456


DALL'ARCHIVIO
di Valdichiana.it
5
L
L
E
150
1
6
52
L
2
E
55
L
8
L
L
Sar
1
6
3
6
Pi
Pi
47
L
E
47
L
"L
L

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521