italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Turismo
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Castiglion Fiorentino: un piano per il riassetto idrogeologico

L’anno appena trascorso ha portato a Castiglion Fiorentino l’avvio di importanti progetti sul territorio. Tra questi, da menzionare, il piano di interventi per il riassetto e la prevenzione in campo idrogeologico.
All’inizio dell’anno, l’Amministrazione Comunale aveva commissionato un’attenta indagine per stilare una dettagliata fotografia del territorio al fine di programmare interventi specifici e mirati per prevenire ed evitare i danni provocati da eventi meteorologici. Nella prima fase, è stata portata avanti un’attività di ricognizione e sopralluogo per individuare le principali criticità e problematicità idrauliche dei corsi d’acqua castiglionesi, anche attraverso l’analisi storico-inventariale della documentazione cartacea presente negli archivi comunali riguardante precedenti eventi alluvionali.

Sulla base delle evidenze riscontrate, è stato realizzato un progetto integrato di interventi specifici, parte dei quali sono già stati effettuati: è stata attuata la manutenzione straordinaria per la ripulitura dei mulini in località La Nave, la manutenzione straordinaria per la ripulitura del vuotabotte del fosso Bigurro e Cilone in località S. Lucia, la ricalibratura e riprofilatura del reticolo idrografico di Pozzo Nuovo, S. Lucia e La Nave e il recupero e restauro del muro di retta del fiume Cilone in zona S. Margherita, in collaborazione con la Provincia di Arezzo. Il tutto, per un investimento totale di € 80 mila.

In questo anno, nel periodo agosto-novembre, l’Amministrazione Comunale porterà avanti il piano degli interventi strutturali, seguendo lo studio sul rischio idrogeologico, nelle zone di Noceta, La Nave e S. Cristina.

“In tempi relativamente brevi è stato portato a termine lo studio del territorio che ne ha evidenziato le criticità ed è stato anche redatto il relativo piano di interventi, concertato con l’Amministrazione Provinciale – dichiara l’Assessore alle Infrastrutture Francesco Fossati – Il nostro obiettivo è quello di praticare interventi risolutivi, tesi a risolvere e prevenire eventi di tipo alluvionale”.


DALL'ARCHIVIO
di Valdichiana.it
5
L
L
E
150
1
6
52
L
2
E
55
L
8
L
L
Sar
1
6
3
6
Pi
Pi
47
L
E
47
L
"L
L

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521