italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Turismo
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Mercato elemento fondamentale per gli imprenditori della Valdichiana

L’iniziativa fa parte del progetto “Help”, promosso da Eurobic Toscana Sud con l’obiettivo di aumentare la competitività delle Pmi attraverso la creazione di un network di consulenti a servizio delle imprese

Il 47% degli imprenditori della Valdichiana considera il marketing e la comunicazione elementi fondamentali per l’introduzione sul mercato di un nuovo prodotto. E’ questo uno dei dati emersi da una ricerca svolta da Eurobic Toscana Sud su un campione di 70 imprese di Chiusi, Cetona, Montepulciano, Rapolano Terme, Sinalunga, Torrita di Siena e Trequanda.

Scopo dell’indagine è quello di esaminare in dettaglio le caratteristiche delle piccole e medie imprese e il bisogno di ricorrere a competenze esterne. La ricerca è promossa nell’ambito del progetto “Help”, nato con la finalità di aumentare la competitività delle piccole e medie imprese attraverso la costituzione e l’offerta di un network di consulenti qualificati per rispondere “one to one” a problemi e criticità presentati dalle singole aziende. Con questa attività si è conclusa una prima fase propedeutica di “Help”, che proseguirà con una seconda tranche di interviste agli imprenditori residenti nell’area della Valdelsa.

L’indagine bene mette in luce le caratteristiche strutturali delle imprese della Valdichiana e i loro limiti. Emerge infatti che l’11% degli intervistati adotta un piano di marketing mentre il 29% ricorre all’analisi dei flussi finanziari. Il tema delle risorse umane è stato evidenziato dal 62% degli imprenditori. La presenza di un’efficace rete di distribuzione e vendita è avvertita come cruciale dal 36% degli intervistati. Il 33% del campione giudica in modo critico la tematica riguardante l’organizzazione aziendale e l’accesso al credito.

Per quanto riguarda il bisogno di competenze esterne, alto l’interesse per quanto riguarda gli aspetti relativi all’innovazione tecnologica. In questo contesto va tenuto conto che il know how relativo al processo produttivo ed alla tecnologia è fortemente radicato nel personale interno. Per questo molte aziende intendono perseguire l’innovazione tramite le proprie risorse. Quindi, il 24% delle imprese dichiara di avere un’esigenza di apporto esterno per quanto riguarda l’innovazione di prodotto ed un ulteriore 20% intende internalizzare l’obiettivo grazie anche ad iniziative di formazione del personale. Il 27% risulta invece interessato a utilizzare consulenze per innovare il processo produttivo. Il 20% pensa di rivolgersi all’esterno per un supporto alla progettazione.
L’area marketing e comunicazione è quella che riscuote complessivamente il più alto grado di interesse da parte delle imprese. Il 49% delle imprese esprime l’esigenza di avere competenze specifiche per la ricerca di nuovi mercati, il 29% per il marketing internazionale, il 24% per l’ampliamento della gamma dei prodotti e il 20% per la partecipazione a fiere ed eventi. Il 42% delle imprese manifesta un bisogno relativamente alla ricerca di nuovi canali distributivi e posizionamenti.

Per i servizi legati all’internazionalizzazione si registra un discreto interesse verso l’assistenza legale e finanziaria legata alla contrattualistica internazionale (24%) e alle missioni commerciali all’estero (18%). Per quanto riguarda i servizi di natura finanziaria, prima posizione per la ricerca di finanziamenti agevolati con un valore del 44%. Per quanto riguarda l’area gestionale ed organizzativa, questa chiama in causa più esigenze di formazione esterna che di competenze esterne all’impresa. Infatti, il 22% delle imprese si dichiara interessata a servizi relativi all’organizzazione produttiva e all’ingegnerizzazione del prodotto, il 13% al supporto nella strategia d’impresa, l’11% alla consulenza organizzativa e all’implementazione di sistemi di qualità, il 9% alla gestione delle risorse umane. Sull’information technology, solo il 13% delle imprese risulta interessata all’innovazione del software, il 7% all’assistenza per pacchetti gestionali, il 4% ai servizi avanzati di trasmissione dati (si tratta di aziende che operano in zone non ancora servite dall’ADSL), il 2% all’assistenza sulle reti telematiche e alle applicazioni integrate tra reti di imprese. Infine, i servizi operativi per le imprese. In questa area il 24% è interessato a servizi di interpretariato.


DALL'ARCHIVIO
di Valdichiana.it
5
L
L
E
150
1
6
52
L
2
E
55
L
8
L
L
Sar
1
6
3
6
Pi
Pi
47
L
E
47
L
"L
L

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521