italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Turismo
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Convegno a Radicofani sull'Europa

Quali saranno le prospettive economiche e le potenzialità di un paese come il nostro a
partire dal prossimo maggio 2004, momento nel quale entreranno a far parte dell’Europa
altri dieci paesi dell’Est? È questa una delle tematiche che verranno discusse
all’interno del convegno, organizzato dal Comune di Radicofani insieme a Logo
Comunicazione, dal titolo “Un Nuovo Continente: l’Europa allargata ad Est. Aspetti
culturali, territoriali, politici e socio-economici”, che si svolgerà mercoledì 26
novembre 2003.


Gli scenari economici verranno illustrati da alcuni esperti come Luciano Fiordoni,
economista del Monte dei Paschi di Siena esperto nelle politiche dei paesi emergenti che
parlerà della “Possibilità e sviluppi delle relazioni economiche e finanziare con
l’allargamento dell’Europa a Est”. Agnieszka Turek – Segretario Ufficio Economico-
Commerciale dell'Ambasciata di Polonia affronterà parlerà delle “Opportunità economiche
di crescita e di sviluppo per le imprese, le amministrazioni e le realtà locali legati al
processo di allargamento”.


Edgardo Zilioli, direttore marketing della Nylstar per il Centro Est Europa, importante
azienda italiana nota nel mondo, porterà la sua testimonianza diretta affrontando il tema
dello “Sviluppo industriale del settore tessile italiano con l’Est Europa”.


L’economista Fiordoni ha resi noti, proprio in questi giorni, alcuni interessanti dati
sulle potenzialità di sviluppo economico legati ai paese emergenti. I dati – pubblicati
dal Monte dei Paschi di Siena - evidenziano come l’area dell’Est Europa sia un area
dinamica, caratterizzata da una crescente integrazione nella catena commerciale e
produttiva europea. «Le riforme per l’ingresso in Europa – afferma Fiordoni – alimentano
infatti gli investimenti, i maggiori fruitori sono, oltre alla Russia, i paesi di nuovo
accesso, che assorbono circa i due/terzi del valore complessivo. Tuttavia l’aggiustamento
fiscale rimane condizione necessaria per l’ingresso dei paesi nella Eurozone (ritardato
al 2008). Al riguardo occorre evidenziare che cresce l’incertezza per l’ingresso di
Ungheria, Polonia e Repubblica Ceca nel sistema monetario, a causa del peso eccessivo del
loro debito pubblico».

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521