italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Turismo
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Casa Vacanze
- Agriturismo
- Hotel
- Strutture di prestigio
- Meubl
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine
- Prodotti Tipici
- Servizi

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

» Piscine
- Piscine Fonte di Bellezza

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Contucci
- Crociani
- Piazza Grande Wines
- Piazza Grande 12
- Palazzo Vecchio

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service Il Girasole
- DG autonoleggio
- Caroti

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Crete di Siena in Moto

>> Benessere
- Stabilmenti termali

>> Affari ed economia
- Artigianato
- Aziende Agricole
- Edilizia
- Trasporti
- Servizi
- Altre attivit

>> Territorio
- La Valle
- Cenni storici
- La bonifica
- I centri maggiori
- La Razza Chianina
- Gastronomia
- Pubblicazioni
- Artisti
- Unione Polisportiva
   Poliziana


>> Eventi
- Gli eventi del mese

Home » News » Il trio Exstravagance in concerto per S. Agostino

Ancora un’iniziativa a favore della Chiesa di S. Agostino e ancora una volta promossa dall’Associazione Amici della Val di Chio. Questa volta si tratta di un concerto, organizzato in collaborazione con l’Amministrazione comunale e l’Istituzione Culturale ed Educativa Castiglionese, che si terrà nella Chiesa stessa martedì 29 agosto alle ore 21.00.
Protagonista della serata sarà il trio Exstravagance composto da Stefano Fanticelli al flauto, Alessandro Dei alla fisarmonica e Claudio Cuseri alle percussioni, che si esibiranno in un repertorio che toccherà Bach, Mozart, Piovani, Fancelli, Galliano e Piazzolla.
L’ingresso sarà libero, ma verranno accettate offerte e l’incasso andrà a favore del restauro della Chiesa di S. Agostino. Non è la prima volta che l’Associazione Amici della Val di Chio si prodiga per questa causa: da ricordare ad esempio “L’olio di S. Agostino” dello scorso novembre, quando venne promossa una due giorni di iniziative sull’olio nella zona di Piazza S. Agostino (Chiesa, ex Convento Agostiniano e Vecchio Ospedale) per sensibilizzare la popolazione alla conoscenza di tale patrimonio. E nell’occasione, venne presentata anche una tesi di Laurea dell’Architetto Irene Ghiandai “Progetto di restauro e recupero funzionale della Chiesa di S. Agostino e del Chiostro e Convento Agostiniano” e furono organizzate anche delle visite guidate per piccoli gruppi.


DALL'ARCHIVIO
di Valdichiana.it
5
L
L
E
150
1
6
52
L
2
E
55
L
8
L
L
Sar
1
6
3
6
Pi
Pi
47
L
E
47
L
"L
L

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 valdichiana.itP.IVA00926760521